Alla ricerca delle coccole perdute - Psicologo Milano
chi ha spostato il mio formaggio
Chi ha spostato il mio formaggio? – Libri per la Mente
30 agosto 2015
switch come cambiare
Switch – Come cambiare gli altri, quando cambiare è difficile
30 agosto 2015
Mostra tutto

Alla ricerca delle coccole perdute

Compra qui questo libro: http://amzn.to/1Jh0qeQ

Giulio è stato uno dei miei maestri e questo libro credo sia il più importante tra quelli che ha scritto.

E’ un libro che parla di personalità, di crescita e di come ci rapportiamo ai cambiamenti della vita, e del perché stiamo male nella nostra quotidianità.

In breve, secondo Giacobbe, ci sono tre personalità dentro ognuno di noi, quella bambina, adulta e genitore.

Ognuna di queste personalità funziona in maniera simile ai colori primari, ossia quei colori di base dai quali si ottengono, mescolandoli, tutti gli altri.

Le personalità di Giacobbe funzionano in maniera simile, quando sono “pure” si va incontro a una difficoltà psicologica, quando sono tra loro flessibili e si alternano, permettono di mostrare la gamma armonica di tutti i colori della tavolozza.

Le tre cose che mi sono rimaste da questo libro

  • La tripartizione interna tra bambino, adulto e genitore l’ho trovata semplice quanto funzionale per autoanalizzarsi nei vari momenti della nostra giornata: mi sto comportando da adulto o bambino? Come si comporterebbe un adulto al mio posto in questo contesto? Etc. Ha alcuni tratti in comune con l’analisi transazionale ma Giacobbe la declina diversamente, in questa intervista che mi ha rilasciato ci sono alcuni spunti a tal proposito.
  • Il fatto che un bambino per crescere abbia bisogno prima di tutto di essere amato, non di molto altro…. e come in questo modo si mettano in secondo piano tutti i numerosi dibattiti spesso sterili su quale forma di famiglia sia “giusta” rispetto ad altre considerate “sbagliate”.
  • La necessità, per crescere, di passare attraverso alcuni stati d’animo che solitamente vengono visti solo nel loro aspetto negativo. Dalla solitudine alla sofferenza. E che i genitori dovrebbero creare apposta delle difficoltà ai figli, affinchè possano imparare a superarle

Lo stile del libro è diretto, provocatorio, a tratti irriverente e comunque senza troppi giri di parole. A me ha fatto anche molto ridere, non solo riflettere, e questa secondo me è una caratteristica preziosa per un libro.

Non tutte le persone cui l’ho suggerito l’hanno trovato geniale, ma in diversi dopo averlo letto mi hanno detto che la loro vita è letteralmente cambiata, con un tasso di commenti positivi raramente riscontrato in altri libri che ho suggerito.

Leggilo anche tu e fammi sapere nei commenti come l’hai trovato.

Compra qui il libro: http://amzn.to/1Jh0qeQ

Luca Mazzucchelli

Commenti
Luca Mazzucchelli
Luca Mazzucchelli
Direttore della rivista "Psicologia Contemporanea", Vicepresidente dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia, psicologo e psicoterapeuta. Ha fondato il canale youtube “Parliamo di Psicologia”, con cui ispira migliaia di persone su come vivere meglio grazie alla psicologia, ha dato vita alla "Casa della Psicologia" assieme ai colleghi dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia ed è consulente editoriale delle collane di Psicologia Giunti Editore.