Come trattare gli altri e farseli amici - Libri per la mente - Psicologo Milano
Relazioni di Coppia - idee, strumenti ed esercizi per viverla al meglio – NAPOLI 17 Giugno
Relazioni di Coppia: idee, strumenti ed esercizi per viverla al meglio – NAPOLI 17 Giugno
19 maggio 2016
Come trovare clienti in edilizia con il VideoMarketing
2 giugno 2016
Mostra tutto

Come trattare gli altri e farseli amici – Libri per la mente

come trattare gli altri e farseli amici

COMPRA QUI IL LIBRO: http://amzn.to/1KsVQao

Titolo ammaliante per un best seller che è entrato nella storia dei rapporti interpersonali e che fornisce indicazioni non banali, non scontate, soprattutto decisamente sottotutilizzate nel mondo odierno e che possono aiutarti a fare la differenza sul lavoro e nella vita privata, perché come si dice nel libro “un grande uomo mostra la sua grandezza dal modo in cui tratta gli altri”.

Affinché sia ancora più efficace l’autore suggerisce di rileggere più volte i capitoli a distanza di qualche mese, sottolineare le pagine, mettere asterischi sui passaggi più salienti ed altri piccoli accorgimenti che possono rappresentare già un ottimo metodo di studio da allargare più in generale agli altri libri di nostro interesse.

Fermo restando che per me non è mai facile individuare solo 3 cose che mi sono rimaste da un libro, specie se molto ricco come quello di oggi, dovessi sceglierne solo 3 ti direi:

  1. La magia del nome. Significa che per una persona il suo nome è il suono più importante e più dolce in qualsivoglia lingua. La gente è così orgogliosa del proprio nome che cerca di perpetuarlo in qualsiasi modo, pensa al fatto che biblioteche e musei debbono le loro più grandi collezioni a persone che hanno donato opere o denaro in cambio di avere il loro nome ben in evidenza all’interno della struttura. Tutto questo porta all’importanza di chiamare le loro persone con il loro nome, di ricordarselo, di ripeterlo spesso durante il discorso. Incredibile, ma devo dire che funziona.
  2. Se vuoi farti degli amici devi interessarti sinceramente agli altri. Questo è il fattore da mettere sempre davanti a tutto nella relazione. Se ci pensi puoi farti più amici in due mesi interessandoti sinceramente agli altri, che non in due anni tentando di indurre gli altri a interessarsi a te. Questa è una regola molto ignorata nella vita quotidiana quanto sui social network, dove c’è questa tendenza a gridare sempre più forte le nostre idee, i nostri bisogni e desideri, ma si finisce per dimenticare l’altro
  3. L’importanza dell’autenticità mentre si applicano un po’ tutte le regole comunicative del libro. Essere sinceri nel gratificare gli altri, nel fare loro complimenti, nell’incuriosirsi alle loro storie, nell’ascoltarli in silenzio. Gli apprezzamenti devono essere sempre onesti e sinceri, Altrimenti non vale  perché l’adulazione non funziona.

Un libro bello, da leggere se si è interessati a migliorare le proprie relazioni (sul lavoro o in famiglia) o se già si è bravi ma si vuole diventare “cintura nera” di relazioni interpersonali. in questo ambito così tanto delicato e fondamentale per la vita di tutti gli uomini.

COMPRA QUI IL LIBRO: http://amzn.to/1KsVQao

Commenti
Luca Mazzucchelli
Luca Mazzucchelli
Direttore della rivista "Psicologia Contemporanea", Vicepresidente dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia, psicologo e psicoterapeuta. Ha fondato il canale youtube “Parliamo di Psicologia”, con cui ispira migliaia di persone su come vivere meglio grazie alla psicologia, ha dato vita alla "Casa della Psicologia" assieme ai colleghi dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia ed è consulente editoriale delle collane di Psicologia Giunti Editore.