Dopo 60 anni, non avere rimpianti fa bene alla salute. Prima sono utili... - Psicologo Milano
Rapido questionario per misurare la dipendenza dal lavoro.
10 novembre 2013
Esistono i limiti?
10 novembre 2013
Mostra tutto

Dopo 60 anni, non avere rimpianti fa bene alla salute. Prima sono utili…

Interessante ricerca pubblicata su Science che analizza gli effetti emotivi che i crucci del passato hanno sulla nostra salute.

Voto articolo 7/10

Luca Mazzucchelli

Tratto dall’articolo

«Abbiamo dimostrato che il disimpegno emotivo è associato a un migliore benessere e a un minor numero di sintomi depressivi, ma soltanto in età avanzata».

Il rimpianto non è sempre un elemento negativo nella nostra vita. Nei giovani questo sentimento ha un valore perché può aiutare a non ripetere gli errori, e di conseguenza a prendere decisioni migliori in futuro.

I risultati aprono nuove prospettive non solo per il trattamento della depressione nei nonni, ma anche per mantenere la salute emotiva da vecchi.

Leggi tutto l’articolo

See on www.corriere.it

Commenti
Luca Mazzucchelli
Luca Mazzucchelli
Direttore della rivista "Psicologia Contemporanea", Vicepresidente dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia, psicologo e psicoterapeuta. Ha fondato il canale youtube “Parliamo di Psicologia”, con cui ispira migliaia di persone su come vivere meglio grazie alla psicologia, ha dato vita alla "Casa della Psicologia" assieme ai colleghi dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia ed è consulente editoriale delle collane di Psicologia Giunti Editore.