Efficacia dei contraccettivi: si riduce con ansia e stress - Psicologo Milano
52 idee geniali per avere successo – Le straordinarie intuizioni di Napoleon Hill
10 novembre 2013
Un bottone, una camicia ed il segreto del successo | EfficaceMente
10 novembre 2013
Mostra tutto

Efficacia dei contraccettivi: si riduce con ansia e stress

Che l’ansia influenzi nel bene e nel male le nostre prestazioni, non è certo una scoperat recente. 

Più curiosa invece la ricerca Eurisko che qui presento, e che evidenza come lo stato di stress e ansia che proviamo possa indurre cambiamenti fisiologici, per cui i metodi contraccettivi (esclusi quelli di barriera ovviamente) possono risultare meno efficaci.

Voto articolo 8/10

Luca Mazzucchelli

Tratto dall’articolo

L’ansia e lo stress, oltre a rendere qualitativamente basso il proprio stile di vita, potrebbero anche ridurre l’efficacia dei contraccettivi abitualmente impiegati, a meno che non si faccia uso di contraccettivi di barriera come il preservativo.

Coloro che vivono situazioni emotive pressanti, sviluppano con maggior frequenza dolore addominale e motilità intestinale.

Nello specifico chi attraversa periodi di ansia e stress, riversa a livello fisico il malessere emotivo. Ciò si traduce in spasmi e dissenteria e proprio quest’ultima provocherebbe un malassorbimento non solo degli alimenti ma anche dei farmaci, tra cui si annoverano i contraccettivi ormonali.

Leggi tutto l’articolo

See on www.euroclinix.it

Commenti
Luca Mazzucchelli
Luca Mazzucchelli
Direttore della rivista "Psicologia Contemporanea", Vicepresidente dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia, psicologo e psicoterapeuta. Ha fondato il canale youtube “Parliamo di Psicologia”, con cui ispira migliaia di persone su come vivere meglio grazie alla psicologia, ha dato vita alla "Casa della Psicologia" assieme ai colleghi dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia ed è consulente editoriale delle collane di Psicologia Giunti Editore.