Fail fast: 11 verità da ricordare dopo un errore o fallimento - Psicologo Milano
I «genitori-chioccia» generano figli ansiosi
10 novembre 2013
Prof Baughman “lo squilibrio chimico del cervello è una frode”
10 novembre 2013
Mostra tutto

Fail fast: 11 verità da ricordare dopo un errore o fallimento

Il mio parere: non so quante “verità” possano esserci concretamente nel nostro mondo, ma indubbiamente viviamno in una società dove il fallimento viene subito etichettato come qualcosa di cui vergognarsi.

Questo è un peccato, pensiamo al detto americano “fail fast” ossia sbaglia in fretta, perchè è proprio così che ci si potrà mettere sulla giusta strada più in fretta;

Adottare una mentalità positiva sul fallimento, a mio avviso, è il primo passo per una strada di successo e innovazione.

Voto articolo 8/10

Tratto dall’articolo:

  1. Non c’è successo senza fallimento;
  2. Va tutto bene. E andrà tutto bene;
  3. Il pensiero positivo crea risultati positivi;
  4. Il successo è sempre più vicino di quanto sembri;
  5. Tu non sei i tuoi errori;
  6. Le lezioni di vita più importanti vengono apprese in momenti inaspettati;
  7. Gli errori sono raramente così gravi come sembrano;
  8. Non ottenere quello che vuoi a volte può essere una benedizione;
  9. Tu hai la capacità di creare la tua felicità;
  10. Gli errori sono semplicemente una forma di pratica;
  11. La vita va avanti;

Leggi tutto l’articolo

Luca Mazzucchelli

See on www.vivizen.com

Commenti
Luca Mazzucchelli
Luca Mazzucchelli
Direttore della rivista "Psicologia Contemporanea", Vicepresidente dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia, psicologo e psicoterapeuta. Ha fondato il canale youtube “Parliamo di Psicologia”, con cui ispira migliaia di persone su come vivere meglio grazie alla psicologia, ha dato vita alla "Casa della Psicologia" assieme ai colleghi dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia ed è consulente editoriale delle collane di Psicologia Giunti Editore.