Perché ci innamoriamo dei narcisisti? 5 studi scientifici per capirlo - Psicologo Milano
antenati
10 regole di vita che dovremmo imparare dai nostri antenati primitivi
29 giugno 2014
Vero Salute – ti lascio perchè…
17 luglio 2014
Mostra tutto

Perché ci innamoriamo dei narcisisti? 5 studi scientifici per capirlo

narcisisti

waterhouse-eco_e_narcisoLa maggior parte di noi, prima o poi, si ritrova coinvolto in una storia romanticamente vorticosa con un narcisista. La relazione può durare a lungo o brevemente, ma in ogni caso, alla fine del rapporto, tutti si chiedono come hanno fatto a lasciarsi ammaliare dai loro modi, cosa li ha resi così vulnerabili al fascino di un cuore freddo, manipolatorio e spesso imbroglione, e come hanno fatto a non accorgersi che era solo apparenza. Queste sono le domande che molto probabilmente si è posta la ninfa Eco dopo il suo incontro con Narciso.

Perché è così facile essere sedotti da un narcisista?

La risposta più semplice è la seguente: il narcisista è molto abile nell’arte della manipolazione e all’inizio della relazione risulta essere molto attraente e coinvolgente.

La risposta più complessa prende spunto da alcune ricerche che hanno indagato il modo in cui i narcisisti si muovono all’interno dei rapporti. Di seguito, 5 studi scientifici sull’argomento, ma prima il mio video su come scendere a patti con un narcisista.

1. IL FASCINO INIZIALE DEL NARCISISTA

“Mai giudicare un libro dalla copertina.” I narcisisti mostrano grande sicurezza in loro stessi, avanzano continue richieste all’altro alimentate dal presupposto che tutto sia loro dovuto, e fanno di tutto per dimostrare che siete gli ammiratori di cui hanno bisogno.

Mitja Back e collaboratori hanno condotto uno studio per scoprire perché un narcisista è in grado di fare sugli altri una così buona impressione. Un motivo risiede nella rappresentazione grandiosa che hanno di loro stessi. Dato che i narcisisti fanno di tutto per convalidare loro stessi, si focalizzano sulla presentazione: vestiti, accessori e make-up. Alcuni di loro sono nati fisicamente perfetti, ma comunque tutti lavorano per mantenere un look attraente e sempre alla moda. Inoltre affascinano attraverso umorismo, conversazioni scintillanti, un bel sorriso e maniere dolci. Questo perché un narcisista “vive” per conquistare l’altro. Ed è esattamente ciò che lo studio ha trovato. I ricercatori hanno fatto incontrare 72 matricole che non si erano mai viste prima, ognuna delle quali doveva presentarsi a tutti gli altri. In precedenza, avevano somministrato loro un questionario che indagava i tratti narcisistici. Successivamente ciascuno veniva valutato da tutti in termini di abbigliamento, stile, comportamento e popolarità. Si chiedeva se la persona era apparsa piacevole e se si voleva approfondire la conoscenza. Siete sorpresi di sapere che i narcisisti erano quelli considerati più affascinanti e seducenti? Molti di noi si sentono particolarmente ansiosi quando si devono presentare in un gruppo di gente nuova. Beh, non i narcisisti, che sono invece particolarmente disinibiti nei contesti sociali.

In un secondo studio, sempre condotto dalla stessa equipe, si mostrava a un gruppo di studenti il video delle matricole che si presentavano e anche questi reputavano più affascinanti e interessanti da conoscere i soggetti che avevano ottenuto un punteggio elevato nel questionario sui tratti narcisistici. Quindi se innamorarsi di un narcisista ci fa sentire stupidi, apprezziamo almeno il fatto che non siamo gli unici.

 

2. SICUREZZA E FASCINO FANNO SI’ CHE IL NARCISISTA APPAIA SEXY E UN PARTNER IDEALE

Micheal Durfner e collaboratori hanno chiesto ai partecipanti del loro esperimento di scendere in strada in una città della Germania con il compito di approcciare 25 donne e ottenere il loro numero di telefono e mail. I ricercatori hanno seguito di nascosto gli uomini e successivamente intervistato le donne fermate chiedendo loro se erano state contente del modo in cui erano state approcciate e se trovavano l’uomo bello e affascinante. Più l’uomo era narcisista, più aveva ottenuto numeri telefonici ed era stato considerato molto attraente. I partecipanti narcisisti, a differenza degli altri, semplicemente sapevano già come dovevano muoversi. Ahimè, anche se può sembrare che siano concentrati sull’altra persona, la loro performance è incentrata soltanto sul validare la loro bravura da seduttori.

3. IL NARCISISTA VUOLE SOLO GIOCARE

Studi mostrano che i narcisisti necessitano continuamente di relazioni, ma le preferiscono brevi, senza complicazioni e troppo impegno. Tendono inoltre a cercare già un nuovo legame che soddisfi i loro bisogni mentre sono ancora nella relazione precedente. Una delle ragioni per cui i narcisisti causano molte sofferenze all’altro è che danno segnali ambigui: essi desiderano essere all’interno di una relazione, ma solo alle loro condizioni. Il loro stile relazionale, come affermano Campbell e collaboratori, è fondato sul gioco e sul controllo delle relazione. Amano avere potere sul partner, evitano la troppa intimità, non vogliono prendersi impegni, pretendono la loro autonomia ma esigono tutta l’attenzione dell’altro su di loro. Campbell e colleghi hanno inoltre osservato che i narcisisti si approcciano preferibilmente con persone che hanno una bassa autostima, aumentando la probabilità di ottenere l’ammirazione che si aspettano di avere.

4. TECNICAMENTE IL NARCISISTA E’ BRAVO A LETTO

Il lavoro di McNulty e Widman ha indagato specificatamente come il narcisista funzioni nell’ambito sessuale. In generale, avere una relazione sessuale appagante è parte integrante di una relazione amorosa soddisfacente, e l’empatia e la comunicazione aperta con il proprio partner sono fattori fondamentali all’interno della coppia. E per i narcisisti? I narcisisti non sono né empatici né interessati alla comunicazione con l’altro, piuttosto tendono ad essere aggressivi e avere una predilezione per l’infedeltà, aspetti che sono opposti a una buona relazione sessuale. Tuttavia essi risultano dei gran bravi amatori, perchè entra in gioco il loro potere seduttivo e l’attenzione sulla prestazione sessuale. Diventare bravi a letto è uno dei loro obiettivi principali. Nell’ambito sessuale, infatti, i tratti narcisistici vengono attivati: ciò che si ricerca è la validazione delle proprie capacità.

Un secondo studio condotto dagli stessi autori rivela che è solo il “narcisismo sessuale” a predire l’infedeltà; sentirsi compiaciuti delle proprie abilità sessuali e una mancanza di empatia per il partner sono aspetti connessi ad una condotta infedele.

 

5. IL NARCISISTA NON PERDONA E NON DIMENTICA

C’è un’ultima ragione per cui la relazione con un narcisista sarà impervia: secondo lo studio condotto da Exline, la risoluzione di conflitti è altamente improbabile con i narcisisti perché essi sono molto scettici circa il valore del perdono da una parte, e si offendono con facilità dall’altra. I narcisisti valutano tutto secondo costi-benefici e difficilmente perdonano o dimenticano perché non trovano nessun beneficio. Inoltre, sono soliti tenere il broncio a lungo nelle relazioni.

Volete sapere l’unica buona notizia di quando sfortunatamente ci si innamora di un narcisista? Tutti questi comportamenti, con il tempo, permetteranno di fare luce su chi si ha di fronte.

Vai alla fonte in lingua originale

PS. la “bibbia” italiana da leggere per chi voglia cercare di meglio mettere a fuoco la relazione con i narcisisti è rappresentata dal libro di Umberta Telfner Ho sposato un narciso. Manuale di sopravvivenza per donne innamorate

Vi è mai capitato di avere a che fare con un narcisista? E di innamorarvene?

Una certa dose di stima di sé e di amor proprio sono auspicabili in ognuno di noi; è ciò che viene definito “narcisismo sano”.

Invece, quando la stima di sé diviene eccessiva, il bisogno di essere ammirati esasperato e gli altri vengono trattati come oggetti e manipolati, siamo davanti ad una personalità narcisistica dal punto di vista più problematico del termine.

Ovviamente, queste caratteristiche di personalità si giocano all’interno delle relazioni e divengono particolarmente evidenti nei rapporti a due.

Vi propongo un articolo che, attraverso 5 studi scientifici, vi permetterà di capire qualcosa in più sulle modalità in cui i narcisisti si comportano all’interno delle relazioni sentimentali. E se scorgete qualcuno di questi segnali.. pensateci bene! 😉

Se vi interessa l’argomento, vi consiglio la lettura del libro “Ho sposato un narciso. Manuale di sopravvivenza per donne innamorate” di Umberta Telfner.

Commenti
Luca Mazzucchelli
Luca Mazzucchelli
Direttore della rivista "Psicologia Contemporanea", Vicepresidente dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia, psicologo e psicoterapeuta. Ha fondato il canale youtube “Parliamo di Psicologia”, con cui ispira migliaia di persone su come vivere meglio grazie alla psicologia, ha dato vita alla "Casa della Psicologia" assieme ai colleghi dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia ed è consulente editoriale delle collane di Psicologia Giunti Editore.