La creatività aumenta del 50% se si «stacca» - Psicologo Milano
Adesso le slot machines arrivano anche da Spizzico
10 novembre 2013
Studio: spazi verdi una manna per l’umore dei cittadini
10 novembre 2013
Mostra tutto

La creatività aumenta del 50% se si «stacca»

Vi sentite esauriti, con la vena creativa completamente ko?


Provate a passare quattro giorni a contatto con la natura, in un posto selvaggio e soprattutto senza nessuna diavoleria tecnologica fra i piedi: vi ritroverete con testa e pensieri limpidi e la vostra capacità di inventiva ne guadagnerà non poco.


Lo dimostra una ricerca statunitense pubblicata sulla rivistaPLOS One, secondo cui la natura nutre le idee e il cervello: dovremmo ricordarcelo più spesso, in queste nostre vite incollate al computer.


Tutto questo assume particolare importanza dal momento che, come riferisce Strayer, i ragazzini passano in media appena 15-25 minuti al giorno all’aria aperta e invece, stando alle stime, fra gli 8 e i 18 anni trascorrono oltre 7 ore al giorno fra tv, computer, cellulari e tablet.


Ma come può la natura dare un’iniezione di vitalità alla nostra creatività?


Leggi tutto l’articolo

Luca Mazzucchelli – www.psicologo-milano.it‘s insight:

Appoggiarci troppo alle nuove tecnologie implica il rischio di farci perdere alcune capacità che ci vengono naturali.

Ora anche la ricerca (se ce ne fosse mai stato il bisogno) rimarca l’importanza di non vivere troppo nel virtuale ma di tenere a mente nella propria tabella di marcia l’importanza di “staccare” la spina.

See on www.corriere.it

Commenti
Luca Mazzucchelli
Luca Mazzucchelli
Direttore della rivista "Psicologia Contemporanea", Vicepresidente dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia, psicologo e psicoterapeuta. Ha fondato il canale youtube “Parliamo di Psicologia”, con cui ispira migliaia di persone su come vivere meglio grazie alla psicologia, ha dato vita alla "Casa della Psicologia" assieme ai colleghi dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia ed è consulente editoriale delle collane di Psicologia Giunti Editore.