La foto su Facebook racconta da dove vieni - Psicologo Milano
Gelato, personalità e “scioglimento del Super-Io”
10 novembre 2013
Vogue Italia, basta modelle troppo magre, troppo giovani o con problemi alimentari
10 novembre 2013
Mostra tutto

La foto su Facebook racconta da dove vieni

Il mio parere: nella società contemporanea il culto dell’immagine condiziona le nostre vite e talvolta determina anche la modalità di relazionarci con gli altri o di presentarci ai loro occhi.

Ecco perchè dietro  la banale scelta di una foto che ci “rappresenti socialmente” si racchiude invece un processo ben più complesso che, come rivela l’articolo, vanta anche una matrice ancestrale, legata alle nostre radici culturali.

Voto all’articolo: 9/10

Tratto dall’articolo:

“Gli americani postano foto nelle quali prevale la loro figura. L’ambiente appare decisamente sfocato e spesso, sul volto in primo piano dell’utente Facebook, campeggia uno sfavillante sorriso.

Gli orientali al contrario sorridono meno dai propri profili e la loro immagine è marginale rispetto al contesto in cui sono ritratti.

Come dimostra un recente studio promosso dall’Università del Texas di Dallas e dall’Università dell’Illinois, le radici culturali emergono con prepotenza sfogliando i profili Facebook. E le differenze non sono per nulla casuali.

Secondo la ricerca, la scelta dell’istantanea che ci rappresenta testimonia dunque le diversità culturali inconsce e ancestrali.

Il fatto che gli americani puntino l’attenzione sul volto o comunque su sé stessi, mentre gli asiatici in generale diano maggior risalto allo sfondo, rimarca una cultura prevalentemente individualistica da parte degli occidentali, laddove le popolazioni orientali sono invece più proiettate verso la comunità.

La foto che si sceglie per il proprio profilo sul social network racconta inevitabilmente parecchio di noi e come spesso accade persino dalle scelte più banali si intravede moltissimo della psicologia di un individuo: chi si posta in costume, chi si cela dietro un personaggio dei cartoni animati e chi ancora si ritrae con i figlioletti, in primissimo piano oppure ancora svelando solo un particolare.”

Leggi tutto l’articolo

Luca Mazzucchelli

See on www.corriere.it

Commenti
Luca Mazzucchelli
Luca Mazzucchelli
Direttore della rivista "Psicologia Contemporanea", Vicepresidente dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia, psicologo e psicoterapeuta. Ha fondato il canale youtube “Parliamo di Psicologia”, con cui ispira migliaia di persone su come vivere meglio grazie alla psicologia, ha dato vita alla "Casa della Psicologia" assieme ai colleghi dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia ed è consulente editoriale delle collane di Psicologia Giunti Editore.