Mamme piu' sane e felici se lavorano a tempo pieno - Psicologo Milano
Le bugie fanno male alla salute
10 novembre 2013
Quando l’isolamento scatena la potenza del cervello
10 novembre 2013
Mostra tutto

Mamme piu’ sane e felici se lavorano a tempo pieno

Il mio parere: è evidente che il lavoro ci nobilita, questo è vero soprattutto nella misura in cui ci piace quello che stiamo facendo o comunque riusciamo a trovare una utilità nei nostri sforzi.

Le donne non fanno eccezione a questa regola, anche se diventano madri: l’identità di una donna non si deve limitare solo alla sfera famigliare ma è bene se riesce ad essere più ampia e flessibile.

Voto articolo: 8/10

Tratto dall’articolo:

“Il lavoro – spiega l’esperta – migliora la salute fisica e mentale delle donne perché migliora l’autostima e permette di raggiungere degli obiettivi, di mantenere un controllo sulla propria vita e di sentirsi autonome”.

Le madri che lavorano non si ‘annullano’ nella cura della casa, del marito e dei figli, ma “hanno un luogo in cui esprimere preparazione e competenza, e dove poter ricevere uno per ciò che sanno fare”.

Secondo i risultati dello studio, le donne in condizioni di salute psico-fisica peggiori sono quelle disoccupate non per scelta.

Dallo studio Usa emerge anche che il tempo pieno fa meglio alla salute rispetto al part time, probabilmente perché il lavoro a mezza giornata è meno retribuito, meno sicuro e offre minori possibilità di carriera.

“Le donne che interrompono il lavoro poi incontrano più ostacoli”, avverte French che sulla base dei risultati dello studio suggerisce per esempio alle donne di “rimandare il primo bimbo a dopo il matrimonio e a dopo la fine degli studi”, e di “non aspettare troppo per ritornare al lavoro dopo aver avuto un figlio”.

Leggi tutto l’articolo

Luca Mazzucchelli

See on www.iltempo.it

Commenti
Luca Mazzucchelli
Luca Mazzucchelli
Direttore della rivista "Psicologia Contemporanea", Vicepresidente dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia, psicologo e psicoterapeuta. Ha fondato il canale youtube “Parliamo di Psicologia”, con cui ispira migliaia di persone su come vivere meglio grazie alla psicologia, ha dato vita alla "Casa della Psicologia" assieme ai colleghi dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia ed è consulente editoriale delle collane di Psicologia Giunti Editore.