Minimizzare il cambiamento - Psicologo Milano
“Perchè lo dico io!” Quando il capo comunica male
31 luglio 2013
Visualizzare la meta
1 agosto 2013
minimizzare il cambiamentoUno studio del 2006 condotto presso un autolavaggio ha mostrato un dato molto curioso, analizzando il comportamento dei clienti in base all’utilizzo di una carta fedeltà. Ogni volta che i clienti effettuavano un autolavaggio la tessera veniva timbrata e alla fine ottenevano un lavaggio gratuito.
  • A un gruppo di clienti fu data una carta in cui le due caselle iniziali erano già timbrate e dovevano arrivare a collezionare 10 lavaggi totali (di cui due pertanto già abbonati).
  • A un secondo gruppo, invece, fu data una carta con 8 lavaggi da effettuare: stesso numero del gruppo uno ma senza avere alcun lavaggio omaggio in partenza.
Risultati: i clienti del gruppo due si sentivano già in moto verso la fine del percorso, e il 34% di loro aveva dopo pochi mesi completato l’intera tessera (contro il 19% dei clienti del primo gruppo). Stesso percorso da compiere, differenti tempi nel farlo tra i due gruppi, come è possibile?
Morale: le persone sono più motivate a terminare il loro viaggio se hanno già percorso una frazione del percorso, mentre se si sentono ai blocchi di patenza faticano a mettersi in moto.
E’ questa l’idea di fondo di una curiosa tecnica proposta da Marla Cilley, guru dell’economia domestica che ha scritto un libro su come “salvare una camera in 5 minuti”. Si prende un timer da cucina, lo si programma per suonare dopo 5 minuti e si iniziano a svolgere le pulizie di casa, sapendo che allo scadere del tempo saremo liberi se continuare o smettere di farlo.
 
Il risultato che otterremo dopo 5 minuti di pulizia della casa come sarà? non credo entusiasmante, certo, ma questo espediente ci spinge a muoverci, ed è proprio questo il compito più difficile che è capace di instaurare un circolo virtuoso.

E voi che grande cambiamento volete ottenere?
Dividetelo in parti piccole fino a quando non vi spaventerà più iniziare a compierlo. Ogni viaggio di mille miglia inizia con un passo, spesso la cosa più complessa è proprio questo primo movimento.
Luca Mazzucchelli

 

Commenti
Luca Mazzucchelli
Luca Mazzucchelli
Direttore della rivista "Psicologia Contemporanea", Vicepresidente dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia, psicologo e psicoterapeuta. Ha fondato il canale youtube “Parliamo di Psicologia”, con cui ispira migliaia di persone su come vivere meglio grazie alla psicologia, ha dato vita alla "Casa della Psicologia" assieme ai colleghi dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia ed è consulente editoriale delle collane di Psicologia Giunti Editore.