Pianeta Donna - La nuova frontiera della psicologia - Psicologo Milano
Iphoneitaliano – Le applicazioni Iphone considerate come nuova frontiera della psicologia
14 dicembre 2010
cambiare se stessi
Come costruiamo la realtà che subiamo
18 dicembre 2010
Mostra tutto

Pianeta Donna – La nuova frontiera della psicologia

Segue una intervista che ho rilasciato a "Pianeta Donna" su alcuni dei possibili sviluppi della psicologia nel futuro.
Per consultare l'articolo originale visitare www.pianetadonna.it/salute/notizie/la-nuova-frontiera-della-psicologia-le-applicazioni-iphone.html?time=1292451336

La nuova frontiera della psicologia? Le applicazioni Iphone

Due psicologi, il dott. Davide Algeri e il dott. Luca Mazzucchelli, hanno dato vita a un progetto che tratta tematiche di psicologia tramite utili applicazioni per iPhone. L'intervista ai due psicologi

13 dicembre 2010
A cura di Antonella Marchisella

La psicologia va al passo coi tempi. Le tematiche psico-educative si possono affrontare oggi con le nuove tecnologie. Quindi perché non creare delle applicazioni, programmi su specifici temi di natura psicologica, per i Phone? E’ l’ambizioso e brillante progetto del Dott. Davide Algeri Psicologo Clinico e di Comunità e del Dott. Luca Mazzucchelli Psicologo e Psicoterapeuta Sistemico – Familiare di Milano.

Segue una intervista che ho rilasciato a “Pianeta Donna” su alcuni dei possibili sviluppi della psicologia nel futuro.
Per consultare l’articolo originale visitare www.pianetadonna.it/salute/notizie/la-nuova-frontiera-della-psicologia-le-applicazioni-iphone.html?time=1292451336

La nuova frontiera della psicologia? Le applicazioni Iphone

Due psicologi, il dott. Davide Algeri e il dott. Luca Mazzucchelli, hanno dato vita a un progetto che tratta tematiche di psicologia tramite utili applicazioni per iPhone. L’intervista ai due psicologi

13 dicembre 2010
A cura di Antonella Marchisella

La psicologia va al passo coi tempi. Le tematiche psico-educative si possono affrontare oggi con le nuove tecnologie. Quindi perché non creare delle applicazioni, programmi su specifici temi di natura psicologica, per i Phone? E’ l’ambizioso e brillante progetto del Dott. Davide Algeri Psicologo Clinico e di Comunità e del Dott. Luca Mazzucchelli Psicologo e Psicoterapeuta Sistemico – Familiare di Milano.

Le applicazioni attualmente disponibili riguardano i temi della sessualità, disturbi d’ansia, genitorialità e sono rispettivamente “Se..sso sul sesso” “InformAnsia” e “Genitori si diventa”. Un progetto che congiunge innovazioni macro alla profonda conoscenza dell’animo umano. Per i lettori di Pianeta Donna tutte le risposte:

nuova frontiera psicologiaDottor Algeri, come nasce questa idea?
L’idea nasce dalla ricerca di una risposta alla domanda che ci siamo posti su come cambierà la nostra professione nel corso dei prossimi 20 anni e, di conseguenza, il modo in cui gli utenti potranno usufruire le conoscenze psicologiche. Indagando in questa direzione, una delle prime azioni che abbiamo deciso di intraprendere è stata quella di avvicinarci al pubblico attraverso quella che è la tecnologia più presente nella nostra quotidianità: il telefonino. Per questo abbiamo pensato a una sorta di test psico-educativo dove l’utente rispondendo alle domande e leggendo le risposte degli esperti, possa ampliare la propria flessibilità mentale davanti a una serie di situazioni potenzialmente problematiche.

Che tipo di argomenti affrontate in questi programmi?
Gli argomenti sono molteplici e in continuo aumento. Al momento abbiamo deciso di affrontare il tema della genitorialità, dell’ansia e delle fobie, e degli aspetti legati all’ambito della sessualità.

Dottor Mazzucchelli, non è riduttivo affrontare temi così delicati attraverso il cellulare?
Rischia di esserlo se non si dà seguito ai ragionamenti che le nostre domande e risposte vogliono stimolare: la nostra pretesa non è quella di dare risposte definitive a temi così delicati, quanto piuttosto quella di iniziare un dialogo con l’utente su queste tematiche, dando spunti di riflessione che potranno essere portati avanti dal lettore in diversi modi. C’è ad esempio l’opportunità gratuita di contattare i nostri esperti via mail, un team di 15 psicologi e psicoterapeuti estremamente competenti, per chiedere chiarimenti su situazioni più specifiche, in modo da fornire un consulto ad hoc sulla problematica che affligge l’utenza

Questi programmi si possono consultare solo attraverso l’iPhone?
In un primo momento si, ormai questa limitazione è stata superata: da diverso tempo sul nostro portale si possono consultare gratuitamente le domande e le riposte proposte dal nostro team di psicologi, in maniera assolutamente gratuita. In cambio chiediamo solo un parere su come hanno trovato il nostro programma, in modo da poterlo perfezionare ulteriormente.

Dottor Algeri, avete in serbo altri progetti per proseguire nell’esplorazione della vostra interessante domanda su come cambierà la psicologia nei prossimi 20 anni?
Certo, numerosi, alcuni sono già pubblici e possono essere visti sempre sul nostro sito www.algerimazzucchelli.it. Abbiamo ad esempio realizzato la prima WebTV psicologica italiana, istituito un Osservatorio sulla Psicologia e le nuove tecnologie al quale lavorano ben 6 colleghi molto intraprendenti e preparati, forniamo consulenze online a distanza grazie all’uso della webcam. Presto saranno inoltre online altri servizi dei quali, al momento, vi daremo notizia.

Commenti
Luca Mazzucchelli
Luca Mazzucchelli
Direttore della rivista "Psicologia Contemporanea", Vicepresidente dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia, psicologo e psicoterapeuta. Ha fondato il canale youtube “Parliamo di Psicologia”, con cui ispira migliaia di persone su come vivere meglio grazie alla psicologia, ha dato vita alla "Casa della Psicologia" assieme ai colleghi dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia ed è consulente editoriale delle collane di Psicologia Giunti Editore.