Ogni 100 bambini dati in affidamento, 3 vengono restituiti al mittente - Psicologo Milano
Chiedere un aumento di stipendio? Ecco come…
10 novembre 2013
A proposito di Beppe Grillo
10 novembre 2013
Mostra tutto

Ogni 100 bambini dati in affidamento, 3 vengono restituiti al mittente

Il mio parere: benchè il numero a prima vista possa sembrare basso, credo sia importante sottolineare il vissuto che in questi ragazzi (ma anche nei genitori) questo episodio genera.

Si dice spesso che la burocrazia per chi vuole adottare un bambino è massacrante e snervante, e non avendo io conosciuto questa realtà non sento di potere esprimere un’opinone compiuta, ma capisco anche chi – dall’altra parte – sottolinea come sia cruciale trovare “la famiglia giusta per il bambino giusto”.

Voto articolo 9/10

Tratto dall’articolo:

“A volte le aspettative dei genitori non sono realistiche. Bambini voluti disperatamente, che devono essere il capolavoro della coppia: perfetti, affettuosi, grati, bravi a scuola e nello sport.

E invece arrivano minori sempre più complicati, che mettono alla prova: provocano, mentono, a scuola fanno fatica.

Sono bambini danneggiati, che hanno bisogno di attenzioni specifiche. Hanno subito abusi o carenze affettive, traumi che restano con loro per sempre.

Le famiglie devono allora essere capaci di mettersi in discussione. La rigidità non paga. Le coppie poco elastiche, dalle idee educative inflessibili, sono le prime a cedere.

Di fronte ad un bambino che grida: “Voglio vedere mia mamma! Voglio sapere come era fatta!”, si può rispondere in due modi. Ci sono le mamme adottive che si sentono attaccate personalmente e rispondono: “Ma tesoro, sono io la tua mamma adesso!”.

Poi ci sono genitori coraggiosi. Ricordo una mamma che, di fronte alla disperazione della figlia indiana, la prese in braccio e la mise davanti allo specchio. “Guardati cara”, le disse. “È bella come te. Tua mamma ha i tuoi occhi, i tuoi capelli, il tuo naso. Guardati bene e la rivedrai!”».”

Leggi tutto l’articolo

Luca Mazzucchelli

See on d.repubblica.it

Commenti
Luca Mazzucchelli
Luca Mazzucchelli
Direttore della rivista "Psicologia Contemporanea", Vicepresidente dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia, psicologo e psicoterapeuta. Ha fondato il canale youtube “Parliamo di Psicologia”, con cui ispira migliaia di persone su come vivere meglio grazie alla psicologia, ha dato vita alla "Casa della Psicologia" assieme ai colleghi dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia ed è consulente editoriale delle collane di Psicologia Giunti Editore.