Psicoterapia multimediale per elaborare il lutto - Psicologo Milano
Come gestire le emozioni negative?
10 novembre 2013
Dating on line: si fa ma zitti zitti…
10 novembre 2013
Mostra tutto

Psicoterapia multimediale per elaborare il lutto

La terapia proposta dal professor Nesci, per far ripartire la vita di un individuo congelato dal lutto di una persona cara, si svolge in 5 fasi:


la presa in carico del paziente (durante la quale il terapista spiega il metodo che usera’);


il lavoro sulle immagini (in cui il paziente, con l’aiuto di familiari e amici, porta in visione delle foto per lui significative, le condivide col terapista, evoca ricordi e rivive emozioni perdute);


la scelta di una colonna sonora in una apposita seduta (la “music session”) in cui si ascolta e si commenta il brano musicale;


la produzione del video (“montaggio psicodinamico”) fatta da un esperto (all’oscuro della storia del paziente) che collabora col terapista, al di fuori del setting della terapia;


la visione del video stesso in una seduta ad hoc (la “screening session”) in cui finalmente paziente e terapista osservano, commentano ed elaborano, il materiale multimediale prodotto;


la fine del lavoro, simboleggiata dalla consegna dell’oggetto della memoria al paziente.


Leggi tutto l’articolo

Luca Mazzucchelli – www.psicologo-milano.it‘s insight:

Esempio interessante di come le nuove tecnologie possono affiancare lo psicologo sempre di più in seduta dando un importante valore aggiunto.

Questo chiaramente non significa sostituire l’uomo, ma aiutarlo affinchè il suo intervento possa essere sempre più efficace.

See on www.agi.it

Commenti
Luca Mazzucchelli
Luca Mazzucchelli
Direttore della rivista "Psicologia Contemporanea", Vicepresidente dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia, psicologo e psicoterapeuta. Ha fondato il canale youtube “Parliamo di Psicologia”, con cui ispira migliaia di persone su come vivere meglio grazie alla psicologia, ha dato vita alla "Casa della Psicologia" assieme ai colleghi dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia ed è consulente editoriale delle collane di Psicologia Giunti Editore.