Sorpresa ENPAP: la carta risparmio che non esiste! - Psicologo Milano
Il giorno – bravi genitori con Iphone
24 settembre 2010
Intervista su “L’eco di Bergamo”, 25 settembre 2010
29 settembre 2010
Mostra tutto

Sorpresa ENPAP: la carta risparmio che non esiste!

carta vantaggi enpapCi si sente quasi privilegiati ad essere psicologi iscritti all'ENPAP leggendo dal sito della nostra cassa di previdenza come viene presentata la carta risparmio cui si ha diritto. 

“Sono davvero molte le agevolazioni e promozioni speciali cui da diritto la nuova Carta risparmio Enpap/Adepp (…) la lista degli sconti risulta piuttosto nutrita (...) e il pacchetto iniziale delle convenzioni si arricchirà nel tempo, allargando le opportunità per tutti gli iscritti...”  (qui il testo originale: www.enpap.it/carta_risparmio.asp).

La lista “nutrita” include convenzioni con alberghi, mezzi di trasporti, sconti su soggiorni e altro ancora. Peccato, però, che nessuna di queste convenzioni sia più valida. Chiamando il centralino Enpap ci si chiarisce in fretta le idee: non solo si ha conferma che nessuna delle convenzioni sul sito è attualmente valida, ma si scopre anche che non si sa quando queste verranno ripristinate. 

Due brevi riflessioni che mi piacerebbe condividere con voi:

carta vantaggi enpapCi si sente quasi privilegiati ad essere psicologi iscritti all’ENPAP leggendo dal sito della nostra cassa di previdenza come viene presentata la carta risparmio cui si ha diritto. 

“Sono davvero molte le agevolazioni e promozioni speciali cui da diritto la nuova Carta risparmio Enpap/Adepp (…) la lista degli sconti risulta piuttosto nutrita (…) e il pacchetto iniziale delle convenzioni si arricchirà nel tempo, allargando le opportunità per tutti gli iscritti…”  (qui il testo originale: www.enpap.it/carta_risparmio.asp).

La lista “nutrita” include convenzioni con alberghi, mezzi di trasporti, sconti su soggiorni e altro ancora. Peccato, però, che nessuna di queste convenzioni sia più valida. Chiamando il centralino Enpap ci si chiarisce in fretta le idee: non solo si ha conferma che nessuna delle convenzioni sul sito è attualmente valida, ma si scopre anche che non si sa quando queste verranno ripristinate. 

Due brevi riflessioni che mi piacerebbe condividere con voi:

  1. Ma se le convenzioni non sono più valide, non sarebbe meglio toglierle dal sito ufficiale Enpap invece che vantarsi di avere privilegi che non esistono?
  2. Se abbiamo avuto, per chissà quanto tempo, una carta vantaggi della quale nessuno si è mai accorto (o lamentato) della sua inutilizzazione, ha senso spendere soldi ed energie per accumulare agevolazioni che poi non vengono usate, o delle quali non si sente la mancanza?

 
Aspettiamo le vostre riflessioni in merito, scriveteci cosa ne pensate alla mail info@giovanipsicologi.it 

Luca Mazzucchelli
tratto da www.giovanipsicologi.it

 

 

Commenti
Luca Mazzucchelli
Luca Mazzucchelli
Direttore della rivista "Psicologia Contemporanea", Vicepresidente dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia, psicologo e psicoterapeuta. Ha fondato il canale youtube “Parliamo di Psicologia”, con cui ispira migliaia di persone su come vivere meglio grazie alla psicologia, ha dato vita alla "Casa della Psicologia" assieme ai colleghi dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia ed è consulente editoriale delle collane di Psicologia Giunti Editore.