adolescenti Archivi - Psicologo Milano
15 marzo 2014

Non sgridate gli alunni che guardano i film porno

I docenti non devono sgridare o punire gli studenti che guardano film porno o altro materiale pruriginoso: è una delle raccomandazioni in materia di educazione sessuale contenute nel nuovo vademecum realizzato dal governo britannico per gli insegnanti inglesi. Secondo le direttive, infatti, non bisogna scontrarsi con i ragazzi sul tema della pornografia, ma approfittare delle lezioni scolastiche per spiegare loro che quelle scene così spinte offrono un’immagine distorta del sesso. (…) Nel dettaglio, il manuale consiglia ai docenti innanzitutto di […]
10 febbraio 2014

Telefono azzurro: convegno su un web più sicuro

Secondo una ricerca di DuepuntoZero Research-Doxa ( tratta dal Sole 24 Ore) all’età di 12-13 anni 8 bambini su 10 navigano regolarmente su internet e anche la fascia di età inferiore, dai 5 ai 13 anni, lo fa in una percentuale notevole, per un 33% nel 2011, che è balzato al 44% nel 2012.   Ancora più significativo è il fatto che  il 57% dei bambini naviga senza alcun controllo dei genitori  e questo non può non preoccupare.   Il professor […]
17 gennaio 2014

Da mamma a figlio: 18 regole sull’uso dello smartphone

Janell Burley Hofmann vive a Cape Code (Massachusetts, Stati Uniti) con marito e cinque figli. Si occupa di programmi per migliorare i rapporti famigliari e tiene un proprio blog personale. Per Natale ha deciso di regalare un iPhone al figlio tredicenne Gregory. Il regalo però era accompagnato da un vero e proprio contratto di 18 punti che il figlio ha dovuto sottoscrivere per ricevere e potere utilizzare lo smartphone.   Caro Gregory, Buon Natale! Sei ora il fiero possessore di […]
15 novembre 2013

I bulli del web: indentikit del fenomeno

(…) Il fenomeno, di per sé, è vecchio come il mondo. Ad essere inedite sono invece le modalità che offrono nuove possibilità di fare prepotenza: le generazioni del XXI secolo sono native digitali e a differenza di quelle del passato vivono immerse nella tecnologia e nella connettività. Così ai bulli di quartiere si affiancano i moderni cyberbulli che si muovono su piazze virtuali e incrociano vecchie dinamiche con l’uso delle nuove tecnologie. (…) La diversità, rispetto al bullismo tradizionale, va […]
12 novembre 2013

Il Fenomeno delle Baby Escort: cosa succede alle nostre figlie? Come possiamo intervenire?

Oggi sono sempre più frequenti le storie di ragazzine anche di 12-13 anni che usano il proprio corpo come un oggetto, che hanno rapporti sessuali molto precoci con i loro coetanei o con ragazzi più grandi, conosciuti magari su facebook, o che ancora in taluni casi arrivano a prostituirsi in cambio di denaro o di altre remunerazioni (ricariche di cellulari, vestiti, monili, ecc..). Diverse trasmissioni televisive se ne sono recentemente occupate, e casi rilevanti sono balzati in queste ore agli onori […]
29 luglio 2013

Adolescenti e doppia identità: la realtà americana

Il collega Matteo Baruffi prosegue nella disamina delle dinamiche identitarie cui sono sottoposti i figli di coppie miste analizzando nel dettaglio la realtà americana.
Buona lettura,
Luca Mazzucchelli

Sulla base di quanto detto nel precedente articolo si può affermare che i figli di coppia mista sviluppino una doppia identità che si basa su parte del background storico culturale di entrambi i genitori.
Il fenomeno della doppia identità è in Italia poco diffuso nonostante i più recenti dati ISTAT testimonino un forte incremento dei matrimoni misti. La realtà nordamericana, al contrario, è caratterizzata in maniera molto viva da questo fenomeno e, già a partire dal secondo dopoguerra, si sono effettuate parecchie ricerche su quella che è definita in letteratura “biracial identity”. Soprattutto negli USA l’attenzione dei ricercatori si è focalizzata per lungo tempo sui matrimoni misti tra bianchi e neri e sui percorsi di sviluppo dei “bambini misti” tenendo conto di come il contesto sociale di vita influenzi fortemente la possibilità di sviluppo di una doppia identità e delle sue componenti (Tizard-Phoenix, 1995).
Una ricerca di notevole valore effettuata da Rockquemore (1998) si propone di indagare quale significato diano i figli di coppia mista “black & white” alla loro doppia identità e soprattutto come questa viene ad adattarsi al contesto quotidiano di vita.