media education Archivi - Psicologo Milano
26 agosto 2014

Mediaeducation, un video corso per adulti di riferimento per i nativi digitali

A ottobre sarò ospite alla Maker Fair di Roma (edizione Europea) per parlare dei progetti che sto sviluppando con i colleghi di Psycholab, i quali hanno a che vedere in generale il rapporto tra le nuove tecnologie, il benessere delle persone e la psicologia. Recentemente, a questo proposito, ho creato anche un videocorso sulla “Media Education”, contenente riflessioni e strategie utili agli adulti che vogliono essere di aiuto ai loro figli alle prese con l’esplosione delle nuove tecnologie. Fattore Famiglia […]
7 maggio 2014

Il Giorno – Nasce l’alleanza tra psicologi e informatici per combattere la piaga del cyber-bullismo

“Il Giorno” di oggi, 6 maggio 2014, dedica una pagina al mio videocorso riservato agli adulti che vogliono meglio comprendere come stare vicino ai nativi digitali. Per chi fosse interessato a leggere l’articolo per intero rimando qui, mentre per chi volesse capire meglio in cosa consiste il mio videocorso lascio un video qui di seguito e invito a visitare il sito www.media-education.it dove si può vedere l’indice degli argomenti trattati e alcune risorse gratuite. {loadposition mediaeducation} Luca Mazzucchelli
28 aprile 2014

Videocorso sulla media education: insegnare agli adulti i nativi digitali

Ti ho mai raccontato come ho iniziato a lavorare con gli adolescenti?

{loadposition mediaeducation}

Ho sempre apprezzato il lavoro a stretto contatto con i ragazzi, un po' perchè penso ci sia un grande bisogno di prevenzione, un po' perchè credo che agire per tempo su alcune situazioni che non promettano bene possa essere un'operazione molto utile.


Così, fin da giovanissimo, accettavo lavori di ogni genere con i ragazzi delle scuole medie e anche più piccoli. Il primo lavoro è stato veramente duro, con bambini della periferia milanese che vivevano in condizioni di indegenza completa.


Ti dico solo che un pomeriggio, in uno di questi cortili, un ragazzino mi ha fatto la pipì sulla scarpa mentre distratto parlavo con un genitore...

28 marzo 2014

A due anni già usano il tablet. Troppo presto o serve a imparare?

(…) un articolo del New York Times riporta i risultati di una recente inchiesta svolta su 1.463 genitori di bambini, nativi digitali inferiori agli 8 anni. (…) Il 38% degli americani sotto i due anni ha già usato iPhone e tablet (la stessa percentuale, due anni fa, era riferita ai piccoli con meno di otto anni). In media trascorrono davanti a vari schermi (tv, computer, iPhone e tablet vari) un?ora sotto i due anni, due ore dai 2 ai 4 […]
15 marzo 2014

Non sgridate gli alunni che guardano i film porno

I docenti non devono sgridare o punire gli studenti che guardano film porno o altro materiale pruriginoso: è una delle raccomandazioni in materia di educazione sessuale contenute nel nuovo vademecum realizzato dal governo britannico per gli insegnanti inglesi. Secondo le direttive, infatti, non bisogna scontrarsi con i ragazzi sul tema della pornografia, ma approfittare delle lezioni scolastiche per spiegare loro che quelle scene così spinte offrono un’immagine distorta del sesso. (…) Nel dettaglio, il manuale consiglia ai docenti innanzitutto di […]
14 febbraio 2014

Bullismo e anonimato, tutti contro Ask.fm il sito dei ragazzi che terrorizza i genitori

 Nelle strade poco illuminate si rischia di più. E Ask. Fm è un sito dove, volendo, si può picchiare al buio. Con le parole, che non fanno meno male.   (…) Perché la principale caratteristica del sito fondato in Lettonia nell’estate del 2010 è la possibilità di porre domande in forma anonima. O, come dice un’adolescente con il dono della sintesi, è «un sito per chi vuole farsi i fatti tuoi ma non ha il coraggio di farlo a viso […]
10 febbraio 2014

Telefono azzurro: convegno su un web più sicuro

Secondo una ricerca di DuepuntoZero Research-Doxa ( tratta dal Sole 24 Ore) all’età di 12-13 anni 8 bambini su 10 navigano regolarmente su internet e anche la fascia di età inferiore, dai 5 ai 13 anni, lo fa in una percentuale notevole, per un 33% nel 2011, che è balzato al 44% nel 2012.   Ancora più significativo è il fatto che  il 57% dei bambini naviga senza alcun controllo dei genitori  e questo non può non preoccupare.   Il professor […]
24 gennaio 2011

La relazione e la comunicazione nelle nuove tecnologie

Psicologia e social network Come cambia la modalità di comunicare e relazionarsi nell’epoca dei social network? Come si esprime il disagio tra i giovani d’oggi che affidano a facebook il farsi portavoce del loro mondo interiore? Quali spazi per gli operatori del sociale per andare incontro a una richiesta di aiuto presente ma nascosta nei meandri del web 2.0? Che prospettive dobbiamo aspettarci per il futuro recente? Sono queste alcune delle domande a cui ho cercato di dare risposta durante […]