pensione psicologi Archivi - Psicologo Milano
25 luglio 2013

Enpap questo sconosciuto

enpapENPAP, questo sconosciuto…

Sapevi che le ultime elezioni enpap sono costate all’ente (cioè a te) un milione e 100 mila euro?

E hai un’idea – anche vaga – di come ENPAP funzioni al suo interno e come sia strutturato?

Probabilmente no, non è certo un peccato mortale, ma se sei interessato a meglio mettere a fuoco il funzionamento del nostro ente di previdenza sistematizziamo di seguito parte degli appunti presi in occasione di un incontro che ENPAP ha organizzato per i neo eletti al CIG, dove ci è stato spiegato come è organizzato il lavoro affinchè possano andare avanti le pratiche e istanze dei quasi 50mila psicologi iscritti.

Sicuramente saprai che ENPAP si occupa della previdenza degli psicologi, ossia di garantire loro una pensione proporzionale ai versamenti effettuati durante la vita lavorativa.

Ogni anno, infatti, versiamo una parte dei nostri guadagni all’ente, il quale deve investirli per garantirne il rendimento, cercando di farli rivalutare per compensare almeno la perdita di valore legata all’inflazione, e poi utilizzarli per pagare le pensioni dei colleghi.

Ma l’erogazione delle pensioni non è l’unico obiettivo istituzionale di ENPAP. Cominciamo a fare un po’ di conoscenza col nostro ente di previdenza e assistenza.