psicologo online Archivi - Psicologo Milano
7 maggio 2014

VanityFair: Delusioni d’amore? ora si risolvono via skype

vanity-fair-sipoE' uscito un articolo su VanityFair a firma di Simone Cosimi che parla del progetto che ho messo a punto assieme ad alcuni colleghi del Servizio Italiano di Psicologia Online, e che vuole organizzare gruppi psicoeducativi via skype rivolti a persone che hanno difficoltà a voltare pagina dopo la fine di una relazione.

 

Per la lettura integrale rimando al sito di VanityFair, mentre di seguito alcuni estratti di interesse.

Ricordo a tutti che questa iniziativa è uscita anche su numerosi altri portali, tra cui Libero, Metro, AdnKronos, il Messaggero e che gli interessati possono consultare la rassegna stampa completa a questo link (in fondo alla pagina).

Buona lettura

Luca Mazzuchelli

12 ottobre 2013
colloquionline

Colloqui online gratuiti

In molti vivono l’esigenza di avere un primo confronto gratuito con psicologi per meglio orientarsi rispetto a come affrontare le problematiche quotidiane. Non potendo fare in prima persona questo compito importante e delicato, ho creato il Servizio Italiano di Psicologia Online, assieme al collega Davide Algeri. Questo servizio offre gratuitamente un primo incontro via Skype (con la webcam) con uno psicologo, a seguito del quale – se richiesto – vi sarà una presa in carico più continuativa. Sul sito del SIPO ci […]
1 agosto 2013

Lo psicologo online: vantaggi, limiti e come sceglierlo

{loadposition psicologoonline}

26 luglio 2013

I vantaggi della consulenza psicologica online

Vantaggi della terapia on-line per il proprio benessere – Per gentile concessione del collega Davide Algeri www.davidealgeri.com – Zabinski e coll. hanno condotto un programma “Student bodies” per ridurre la patologia di donne a rischio di dca (disturbo del comportamento alimentare). L’intervento, che è stato condotto mettendo a confronto un gruppo di donne sottoposte al medesimo trattamento senza terapia in chat (gruppo di controllo), includeva: letture psico-educazionali, compiti a casa, diario di bordo, discussione in chat. I partecipanti riportarono un’alta […]
26 luglio 2013

psicologo milano

Studio Psicologico Luca Mazzucchelli e collaboratori Al contrario di quanto molti pensano, lo psicologo non è più visto come il medico dei pazzi, ma come il medico dei deboli, di coloro che da soli non ce la fanno ad affrontare la vita. La realtà è ben diversa: lo psicologo è infatti il medico dei coraggiosi, di quelli che hanno la forza di guardare in faccia i propri limiti e sensibilità, ammetterli, considerarli e mostrarli, trasformando la paura in coraggio e assumendosi la […]
18 ottobre 2011

Intervista su “D” – La Repubblica – Settembre 2011

Pro e contro dello psicologo online

Pubblico una intervista che è uscita su "D", l'inserto settimanale di Repubblica, il 9 ottobre 2011 nella quale l'amico e collega Davide Algeri si fa portavoce del Servizio Italiano di Psicologia Online, da noi fondato, sul tema "utilità della psicologia online". Di seguito il testo integrale delle nostre dichiarazioni, ovviamente tagliate sull'articolo pubblicato (e che è possibile consultare cliccando su: è utile lo psicologo online?)
Prima di lasciarvi al testo dell'intervista volevo però fare alcune precisazioni in risposta a quanto affermato dal nostro interlocutore, ossia la Dottoressa Zaccaria, presidente dell'Ordine degli Psicologi del Lazio.
29 giugno 2011

Stress e terapia, la possibilità di colloqui su Skype

Psicoterapie su Skype?

Il progetto di due psicoterapeuti italiani riguardante consulenze psicologiche di 50 minuti da sostenere su Skype. 

I colloqui con lo psicologo online

Di seguito un interessante articolo apparso su www.quotidianosicurezza.it il 29 giugno, a firma del direttore resopnsabile Corrado De Paolis, in cui si cita l'esperienza mia e dei colleghi del Servizio Italiano di Psicologia Online, pionieristica sotto molti aspetti.
Buona lettura,
Luca Mazzucchelli

Stress e lavoro
, stress e vita quotidiana, lavoro vita e rete, stress e rete. Che la rete, internet, sia ormai pienamente parte attiva, fattiva della nostra quotidianità, un’abitudine, uno spazio della nostra esistenza da riempire e presidiare è ormai fuori da ogni dubbio. Riportiamo a riguardo oggi una curiosa notizia pubblicata sul sito INAIL a titolo “Stress e depressione. Lettino dell’analista addio: la terapia si fa su Skype”, pezzo a firma Federica Dall’Aglio, nel quale si illustra, se ancora fosse necessario farlo, come stiano cambiando online i rapporti tra persone, rapporti anche professionali, medici, fino alla possibilità citata di avvalersi di consulenze psicologiche in video chat.

29 maggio 2011

il Giornale 22 giugno – Lo psicologo arriva online

Di seguito l’articolo uscito su “il giornale” il 22 giugno, e che parla del progetto di psicologia online promosso dal gruppo AlgeriMazzucchelli. Per fornire un primo supporto psicologico alla persona, orientandola verso un percorso adatto alle proprie specifiche esigenze e disponibilità economiche, ora è possibile consultareun professionista sul web al sito www.psicologi-online.it. Il Servizio Italiano di Psicologia Online è coordinato dal team AlgeriMazzucchelli, gruppo di 20 psicologi e psicoterapeuti da diverso tempo impegnati a diffondere la cultura psicologica attraverso l’uso […]
22 maggio 2011

Psicologia online, rischi, vantaggi e prospettive

Vantaggi e svantaggi della psicologia online

Pubblico una lunga intervista che mi ha fatto il sito internet Iovalgo.it in cui faccio il punto della situazione sulla psicologia online e sugli sviluppi futuri che avrà questo campo.
L'intervista è divisa in 4 puntate, ma per comodità la posto tutta di seguito.
Buona lettura,
Luca Mazzucchelli

7 novembre 2010

In Spagna arriva il divano virtuale

psicologi onlinePsicologi online

In spagna, in occasione del XIV Congresso Nazionale di Psichiatria svoltosi a Barcellona, sono stati presentati alcuni risultati circa l'efficacia del trattamento via internet di alcuni disturbi psicologici quali problemi alimentari, depressioni lievi o moderate e stati ansiosi, talvolta affiancandovi anche una parte di trattamento farmacologico.
Entro un anno la ricerca iniziata da Javier García Campayo, psichiatra dell'Ospedale Miguel Servet di Saragozza, dovrebbe concludersi e dare luce a risultati tangibili. Il progetto sembra potere avere potenzialità enormi, soprattutto qualora riesca a integrarsi nel sistema pubblico nazionale.
Aspettando questo possibile risvolto, per il momento, il servizio cercherà di allargarsi autonomamente prendendo in carico anche pazienti trapiantati, fornendo loro supporto psicologico: idea che reputo molto innovativa e che sarebbe assolutamente auspicabile importare anche in Italia.
31 ottobre 2010

Nuove tecnologie e nuovi modi di dare sostengno alla persona

Lo psicologo e la webcam


Oggi voglio dare spazio a una notizia molto interessante tratta dal sito del Corriere Della Sera su come si stanno muovendo i paesi europei rispetto all'uso delle nuove tecnologie nella cura e sostegno delle persone. L'Italia si trova indietro sotto questo punto di vista e ancora molti sono gli stereotipi e pregiudizi rispetto all'aiuto concreto che le nuove tecnologie possono dare a diffondere il benessere della persona e della società.
In Francia i medici di base dal 2011 lavoreranno anche attraverso la webcam, facilitando il contatto con gli esperti da parte dei cittadini delle regioni più periferiche, ma anche dando possibilità a chi vive o viaggia all'estero di rivolgersi a un medico che parla la propria lingua.
I lettori di questo sito sanno bene come la filosofia qui perseguita vada proprio in questa direzione, cercando di facilitare il contatto tra professionisti e clienti, anche grazie alla possibilità di mettersi in contatto con Luca Mazzucchelli attraverso programmi di video chiamata.
Lascio ora alla lettura di questo interessantissimo articolo, a firma di Adriana Bazzi
Luca Mazzucchelli