psicoterapia online Archivi - Psicologo Milano
4 ottobre 2013

Una seduta con lo psicologo vi spaventa? Nuovo

A ottobre uno speciale dedicato alla mia attività online sul settimanale “Nuovo”, dove si parla del Servizio Italiano di Psicologia Online e di come le nuove tecnologie possano aiutare le persone ad avviare dei primi cambiamenti. Per l’occasione voglio ringraziare la fotografa Lisa Boccaccio, che si è mostrata gentile e generosa nel regalarmi alcuni scatti non utilizzati dalla rivista.   Qui si può scaricare la scannerizzazione della prima pagina e qui della seconda. Buona lettura
8 novembre 2012

Verso una psicoterapia online? yes we can!

psicoterapia onlineHo avuto il piacere di partecipare il 28 settembre a un incontro promosso dall'associazione Umanamente che ha affrontato la tematica inerente ai risvolti che l'online potrà comportare nell'esercizio della professione psicologica.

E' stato interessante ascoltare, tra gli altri, la voce di uno psichiatra-psicanalista di vecchia data quale il professore Castaldi è, con alle spalle una storia nella psichiatria di strada che lo ha portato a sviluppare una concezione atipica del setting, la quale a mio avviso ben si presta alla moderna trasformazione cui sta andando incontro il modo di offrire aiuto alle persone.

Di seguito alcuni spunti che più mi sono rimasti di quanto detto al convegno, inframmezzati da alcune mie riflessioni.

La premessa basilare a supporto dell'utilità della psicologia online è che ogni cultura produce idee ed etica sociale differenti, elementi che cambiano in continuazione scolpendo ogni generazione di una propria identità.

Ecco perché alcuni comportamenti considerati scandalosi 50 anni fa oggi sono abitudini accettate e diffuse. Il succedersi della cultura, inevitabilmente, avvia una trasformazione nei comportamenti dell'uomo, anche dal punto di vista psicofisico. L'avvento di una nuova tecnologia ha un impatto devastante talvolta su questo contesto, ed è capace in 5-10 anni di trasformare la nostra vita sociale e modo di relazionarci.