Troppa diplomazia fa male alla salute: cosa fare per cambiare? - Psicologo Milano
Non basta il viso per distinguere le emozioni
10 novembre 2013
Medicinali e psiche: l’effetto nocebo dei farmaci
10 novembre 2013
Mostra tutto

Troppa diplomazia fa male alla salute: cosa fare per cambiare?

Il mio parere: personalmente sono per indole molto favorevole alle mediazioni e alla diplomazia, ma devo ammettere che talvolta prendere una posizione netta fa bene.

Schierarci consente di assumere le nostre responsabilità e per certi versi è questo un processo che fa parte della crescita.

Chi è troppo diplomatico rischia di non connotarsi agli occhi degli altri e poi ai propri, rischiando un eccessivo disorientamento nel mondo che lo circonda.

Voto articolo: 7/10

Tratto dall’articolo:

“Esiste una regola universale: ogni “ruolo sociale”, quando diventa troppo rigido e sempre uguale a se stesso, effetti indesiderati, sia in chi lo interpreta sia in chi lo subisce.

Il “diplomatico” paga un prezzo molto alto se interpreta solo e soltanto questo ruolo: se ciò che dice e fa è sempre al servizio del “quieto vivere” collettivo, non può quasi mai far emergere quel che pensa davvero né agire come vorrebbe.

Cosa nasconde il “super diplomatico”

  • Paura di essere giudicato perché lui stesso è il primo giudice.
  • Difficoltà ad accettare di voler bene in modo diretto e individuale.
  • Grande timore dei conflitti, percepiti come destabilizzanti.
  • Opinoni reali spesso contrarie rispetto a quelle manifestate pubblicamente.
  • Aggressività e rabbia mimetizzate da comportamenti “di maniera”.
  • Brama di potere, di raccogliere consensi e gestire situazioni collettive da una posizione dominante.

Cosa fare se sei lui…

Apriti ai piccoli conflitti. Controllare, mediare, trattenere. Ciò crea una forte pressione interna: lasciala fluire partendo dalle situazioni più semplici.

Libera il corpo
Come la tua mente, anche il corpo è sempre ingabbiato in movimenti “controllati”. Fai un’attività fisica appropriata: uno sport di squadra è l’ideale per far emergere e affermare il tuo essere all’interno di un gruppo.

Leggi tutto l’articolo

Luca Mazzucchelli

See on www.riza.it

Commenti
Luca Mazzucchelli
Luca Mazzucchelli
Direttore della rivista "Psicologia Contemporanea", Vicepresidente dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia, psicologo e psicoterapeuta. Ha fondato il canale youtube “Parliamo di Psicologia”, con cui ispira migliaia di persone su come vivere meglio grazie alla psicologia, ha dato vita alla "Casa della Psicologia" assieme ai colleghi dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia ed è consulente editoriale delle collane di Psicologia Giunti Editore.