Rassegna stampa psicologo milano Archivi - Pagina 2 di 10 - Psicologo Milano
9 Giugno 2014

Tante storie per promuovere la salute – Convegno 9 settembre 2014

A settembre sono stato invitato come relatore al convegno "Tante storie per promuovere la salute", all'ospedale Niguarda di Milano.

Di seguito il programma, molto ricco e interessante, che vedrà una mia partecipazione via video.

Luca Mazzucchelli

tante storie per promuovere la salute

HELLO KITTY

TANTE STORIE

PER PROMUOVERE LA SALUTE

9 settembre 2014

Convegno nazionale di educazione alla salute per l’infanzia

Evento gratuito di aggiornamento e formazione

 per operatori della salute

presso l’Aula Magna di

A.O. Ospedale Niguarda Cà Granda di Milano

INFORMAZIONI GENERALI

Segreteria scientifica

Prof. Massimiliano Noseda            Responsabile scientifico                 massimiliano.noseda@tin.it

Dott.ssa Giuseppa Bellavia            Referente medico interno

 

Segreteria organizzativa

Dott. Ivan Prada                             Referente raccolta iscrizioni           info@ivanprada.it

Giorgio Mimini                              Assistente di sala

Cristiano Ferrari                             Graphic designer                           cristianoferrari72@gmail.com

 

Destinatari

Medici, pediatri, psicologi e psicoterapeuti, laureati in scienze della formazione, assistenti sanitari e sociali, dietisti, igienisti dentali, infermieri, tecnici della prevenzione negli ambienti e nei luoghi di lavoro, terapisti della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, operatori sportivi e laureati in scienze motorie, studenti universitari dei relativi corsi di laurea, insegnanti della scuola materna e primaria.

Orario e data

Dalle 9.00 alle 18.30 del 9 settembre 2014

 

Sede

A.O. Ospedale Niguarda Ca' Granda, P.zza Ospedale Maggiore 3 - 20162 Milano

Aula Magna - Area Ingresso Pad. 1

 

28 Maggio 2014

VanityFair: Poco sesso e non ci pesa

vanity poco sessoA fima di Simone Cosimi la mia ultima intervista per VanityFair, che prende spunto da un recente sondaggio che svela che il 32% degli italiani non ha rapporti sessuali frequenti. 

Ecco alcuni estratti del mio intervento, per leggere l'articolo interamente rimando al sito di VanityFair.

 

"Le ragioni sono diverse – su tutte il bombardamento mediatico contemporaneo – ma il punto è uno: la condizione non pesa. Anzi, è una scelta che viene vissuta con grandeserenità. “Il sesso è fattore molto importante in una coppia, ma non condizione indispensabile per indicare che la coppia è tale – spiega a Vanityfair.it lo psicologo e psicoterapeuta milaneseLuca Mazzucchelli – vedo molte coppie che vengono in terapia perché da diverso tempo non hanno rapporti sessuali: si può forse dire loro ‘non siete una coppia’?”.

7 Maggio 2014

Il Giorno – Nasce l’alleanza tra psicologi e informatici per combattere la piaga del cyber-bullismo

“Il Giorno” di oggi, 6 maggio 2014, dedica una pagina al mio videocorso riservato agli adulti che vogliono meglio comprendere come stare vicino ai nativi digitali. Per chi fosse interessato a leggere l’articolo per intero rimando qui, mentre per chi volesse capire meglio in cosa consiste il mio videocorso lascio un video qui di seguito e invito a visitare il sito www.media-education.it dove si può vedere l’indice degli argomenti trattati e alcune risorse gratuite. {loadposition mediaeducation} Luca Mazzucchelli
7 Maggio 2014

Repubblica Salute: I rischi nascosti del gioco facile

E’ uscita su “La Repubblica” di Martedì 6 maggio (edizione Nazionale, pag. 39) un articolo a firma Margreth Alessandra in cui si parla del gioco d’azzardo e adolescenti. Sono stato chiamato in causa per raccontare alcuni rischi legati a questo contesto e per parlare di come i genitori possono stare al fianco dei ragazzi nel contesto online, spesso facilitatore nel prendere cattive abitudini quali il gioco d’azzardo. Luca Mazzucchelli
7 Maggio 2014

VanityFair: Delusioni d’amore? ora si risolvono via skype

vanity-fair-sipoE' uscito un articolo su VanityFair a firma di Simone Cosimi che parla del progetto che ho messo a punto assieme ad alcuni colleghi del Servizio Italiano di Psicologia Online, e che vuole organizzare gruppi psicoeducativi via skype rivolti a persone che hanno difficoltà a voltare pagina dopo la fine di una relazione.

 

Per la lettura integrale rimando al sito di VanityFair, mentre di seguito alcuni estratti di interesse.

Ricordo a tutti che questa iniziativa è uscita anche su numerosi altri portali, tra cui Libero, Metro, AdnKronos, il Messaggero e che gli interessati possono consultare la rassegna stampa completa a questo link (in fondo alla pagina).

Buona lettura

Luca Mazzuchelli

1 Maggio 2014

GenteMotori: un nuovo modello di relazione

Mi hanno proposto un’intervista su un giornale abbastanza insolito per la mia professione, GenteMotori, uscito a Maggio 2014, nella quale parlo di come cambiano le modalità relazionali nel contesto online. Ringrazio Luca Pezzoni per l’articolo e chi fosse interessato a leggerlo può consultare qui la scannerizzazione. Luca Mazzucchelli
15 Gennaio 2014

Bilancio dell’esperienza Sweet Sardinia

Pubblico oggi il link a un’intervista che mi è stata fatta a mo’ di bilancio dell’esperienza vissuta a Sweet Sardinia. Prima di invitarvi a leggerlo, una piccola riflessione: sicuramente questo viaggio attorno alla Sardegna ha rappresentato per me la sfida di comunicare in un contesto molto lontano da quelli che abitualmente frequento: io che nemmeno avevo la televisione, sono finito a farla. Alcuni mi hanno detto che la mia partecipazione a questo programma sarebbe stata un vero azzardo, perchè trovarsi […]
26 Novembre 2013

Corriere della Sera – Professionisti: i Club digitali per fare rete

Breve articolo di Giulia Cimpanelli sul Corriere della Sera (inserto Lavoro) del 15 novembre 2013, dove tra le altre cose viene presentato il servizio che ho fondato con Davide Algeri relativo alle consulenze psicologiche online. In questo video presentavo alcuni dei dati raccolti attraverso il Servizio Italiano di Psicologia Online su RadioRai, per chi volesse leggere l’articolo del corriere, invece, rimando a questo link {loadposition facebookrai} Ti è piaciuto l’articolo? iscriviti alla mailing list! * indicates required Indirizzo mail * […]
16 Novembre 2013
nomofobia

Dipendenza da cellulare: la nomofobia – intervista a DeejayTV

Sono stato chiamato dagli amici di Occupy Deejay per parlare di uno degli effetti nefasti legato alle nuove tecnologie: la dipendenza che queste creano.   Il problema è di grande attualità, e legato ai sempre più diffusi problemi di relazione, di confronto, dello stringere rapporti e mettersi a nudo davanti ad altra persona. Una delle declinazioni in cui queste difficoltà posso sfociare è quello di rifugiarsi dietro ad alcuni schermi o nell’utilizzo compulsivo di alcuni strumenti tecnologici che permettono comunque […]
26 Ottobre 2013

50 & più – siamo tutti Social

Giada Valdarini mi ha fatto una lunga intervista a giugno che è uscita sul numero di settembre della rivista 50 & più. Durante la chiacchierata con Giada abbiamo spaziato su diversi argomenti che hanno a che fare con i rischi e i vantaggi connessi all’utilizzo dei nuovi strumenti informatici, e l’articolo che ne è uscito viene integrato da alcune interessanti considerazioni del sociologo Cavallo.   L’articolo è di 4 pagine, che si possono scaricare di seguito: Pag.1  Pag. 2 Pag. […]
13 Ottobre 2013

Avvocati, psicologi, dentisti: la seconda vita (su strada) dei professionisti – Huffingtonpost

Riporto il link di un mio intervento ripreso dall’Hoffington Post del 6 ottobre 2013, dove si parla di crisi delle libere professioni e metodi efficaci per poterla contrastare.   In breve questo il mio intervento, chi volesse leggerlo per intero può cliccare qui e vedere l’articolo originale.   “Tra il 2007 e il 2011 il nostro reddito medio è diminuito di 2000 euro annui. La crisi, certo, ma non solo: in Italia noi psicologi siamo 83.000, un terzo di tutti […]
4 Ottobre 2013

Una seduta con lo psicologo vi spaventa? Nuovo

A ottobre uno speciale dedicato alla mia attività online sul settimanale “Nuovo”, dove si parla del Servizio Italiano di Psicologia Online e di come le nuove tecnologie possano aiutare le persone ad avviare dei primi cambiamenti. Per l’occasione voglio ringraziare la fotografa Lisa Boccaccio, che si è mostrata gentile e generosa nel regalarmi alcuni scatti non utilizzati dalla rivista.   Qui si può scaricare la scannerizzazione della prima pagina e qui della seconda. Buona lettura