5 idee regalo per un appassionato di crescita personale - Psicologo Milano
stress lavoro
6 indicazioni per gestire lo stress sul lavoro
16 Dicembre 2020
casa benessere
PSICOLOGIA DELLA CASA: 5 spunti per rendere la tua casa amica del tuo benessere
29 Dicembre 2020
Mostra tutto

5 idee regalo per un appassionato di crescita personale

Parliamo di 5 idee regalo che a mio avviso un appassionato di crescita personale come me, sarebbe contento di ricevere. 

Li ho scoperti un po’ per caso, un po’ perché mi sono stati regalati (al posto dei classici calzini) e un po’ perché me li sono comprati, li ho utilizzati e ho visto che erano molto utili. 

Pronti? Via .

 

1. Borraccia graduata

Una borraccia graduata. 

Ogni appassionato di crescita personale che si rispetti conosce il potere delle buone abitudini. Bere tanta acqua, tendenzialmente 2 litri al giorno, è una di queste. Tuttavia diciamolo: in quanti riescono a farlo? Pochissimi.  

Questa borraccia me la sono comprata per caso su Amazon e mi ha aiutato un sacco a tenere il ritmo. Se sei più idratato durante la giornata, sei più concentrato, energico e hai un sacco di altri vantaggi.

Come funziona la borraccia? In buona sostanza la mattina la riempi, te la tieni sulla scrivania e di tanto in tanto la bevi. Attenzione, è graduata. Ovvero ti segnala quale livello lacqua dovrebbe avere a seconda dellora della giornata, in modo che tu a fine giornata possa restar aderente alla tabella di marcia dei 2 litri.

Il costo è inferiore a 20 euro. Un oggettino interessante che è capace di cambiare una abitudine fondamentale. Iper consigliato. 

Clicca qui per acquistarla: https://amzn.to/37Ozrs5

 

2. Agenda digitale

Seconda idea regalo, più costosa, è quella di una agenda digitale.

É interessante perché se scrivi su un’agenda di questo tipo, ciò che hai scritto viene catturato anche in formato digitale. Ciò significa che avrai sempre una copia sul tuo cellulare dei tuoi appunti e li potrai riorganizzare meglio. 

Gli appassionati di crescita personale sono spesso molto attenti al tema della scrittura: del diario, ad esempio, ma anche più in generale delle idee sul lavoro, appunti di riunioni etc. 

A me lhanno regalata per i miei 41 anni i ragazzi del team, allinizio ho fatto un po’ di fatica ad abituarmi alla penna che è un po’ troppo spessa per i miei gusti e rende limpugnatura un pelo diversa dal solito, ma mi sento di consigliarla. 

Clicca qui per acquistarla: https://amzn.to/2VxIjel

 

3. Trampolino

Terza idea regalo è quella del trampolino. 

Lho provato la prima volta prima di salire sul palco di un evento in cui dovevo fare uno speech (Marketers organizzato da Dario Vignali). Poco prima di parlare Dario mi ha fatto fare 4 salti sul tappetino, e ho visto che mi caricava. 

Allora me lo sono preso ed è utile per più motivi. Intanto, con lo smart working sempre più diffuso io viaggio molto meno e faccio tutto o quasi dallufficio, e devo contrastare la sedentarietà. Di tanto in tanto mi alzo dalla scrivania e faccio due salti.  

E poi, siccome faccio molta formazione da questa stanza, prima degli speech via webinar, salto un po. Questo mi mette nella giusta predisposizione emotiva: cosa che prima mi era data dal guardare il pubblico negli occhi e ora chiaramente viene un po’ a mancare. 

Il trampolino occupa spazio, quindi prima di regalarlo mi raccomando prendete bene le misure della stanza. 

Clicca qui per acquistarlo: https://amzn.to/2VBwdAM

 

4. Fitbit o simili

Quarto aggeggio che suggerisco di regalare è un tracker delle proprie performance. 

Ad esempio, ci sono questi orologi che porti al polso e misurano quanti passi fai, quante calorie bruci, quanto dormi, come dormi e altri dati. 

Non sono dati infallibili al millesimo di secondo, ma a me hanno aiutato ad avere una idea della misura di alcuni parametri importanti legati al mio fisico. E questo è un feedback importantissimo, perché questa consapevolezza è il primo tassello fondamentale per cambiare alcune tue abitudini e migliorarle. 

Clicca qui per il Fitbit: https://amzn.to/36C3C52

 

5. Formazione e informazione

Quinto e ultimo calderone dal quale pescare un buon regalo per gli appassionati come me di psicologia e crescita personale è quello della formazione e dellinformazione. 

Ci sono un mondo di prodotti e servizi che vanno incontro a tutti i tipi di tasche: dai video corsi ai libri, per intenderci. 

Per orientarti puoi sicuramente partire dalla playlist che trovi sul mio canale YouTube chiamata Libri per la mente, nella quale troverai le video recensioni dei libri secondo me più belli e arricchenti tra quelli del mio settore. 

Considera tra i vari titoli anche quelli che ho curato in prima persona: sul sito lucamazzucchelli.com trovi i miei video corsi, e su Amazon o in libreria i miei libri. “Fattore 1%” ti spiega come cambiare un 1% alla volta grazie alla spinta gentile delle abitudini, “Lera del cuore” racconta 16 principi per prosperare e trovare il coraggio di cambiare la propria vita e poi ci sono gli ultimi arrivati: gli albi illustrati psicologici per bambini tra i 3-8/9 anni della collana Serenamente.  

Clicca qui per scoprire i miei videocorsi: https://store.psicologo-milano.it/

 

 Altri link utili per idee regalo sulla crescita personale:

  • Scopri le mie recensioni dei libri di crescita personale che ritengo maggiormente utili e consiglio. Clicca qui per la playlist “Libri per la mente”: http://bit.ly/2rVATFq
  • Nel mio libro “Fattore 1%. Piccole abitudini per grandi risultati” affronto il tema del cambiamento a piccoli passi, con un sistema innovativo per trasformare il comportamento in abitudine. Per acquistare il libro clicca qui: https://amzn.to/362n7SO
  • Ne “L’era del cuore” parlo di me e delle mie 4 vite professionali, ma non solo. Parlo di coraggio e del valore che viene generato dal coraggio. Compra ora la tua copia a questo link: https://amzn.to/2U89yMm 
Commenti
Luca Mazzucchelli
Luca Mazzucchelli
Direttore della rivista "Psicologia Contemporanea", Vicepresidente dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia, psicologo e psicoterapeuta. Ha fondato il canale youtube “Parliamo di Psicologia”, con cui ispira migliaia di persone su come vivere meglio grazie alla psicologia, ha dato vita alla "Casa della Psicologia" assieme ai colleghi dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia ed è consulente editoriale delle collane di Psicologia Giunti Editore.