Blog

Dall’ansia alle abbuffate, ora il sisma scuote la psiche

Attualità / Psicologia

Dall’ansia alle abbuffate, ora il sisma scuote la psiche

Il mio parere: esperienze fortemente traumatiche lasciano strascichi nella psicologia delle persone che li vivono. 

La buona notizia è che la situazione almeno sembra essere monitorata con attenzione.

La cattiva notizia è che gli psicofarmaci sembrano essere sempre in cima alle preferenze per fare fronte a un evento che è psicologico prima di tutto.

In bocca al lupo ai sopravvissuti terremotati.

Voto articolo: 8/10

Tratto dall’articolo:

“Da parecchie settimane — dichiara il medico di famiglia e presidente del Circolo medico Merighi, dottor Nunzio Borelli — stiamo osservando un aumento delle patologie psichiatriche sia nelle persone ancora in età lavorativa, sia negli anziani, senza contare che già da maggio, subito dopo la prima scossa, è triplicato il consumo di psicofarmaci e di benzodiazepine, gli ansiolitici per intenderci

Un dato preoccupante — continua il dottor Borelli — che ci pone nella condizione di intervenire subito con cure appropriate e di correre ai ripari attraverso l’intervento di psicologi e psichiatri.

Non è detto — conclude — che la Bassa modenese debba per forza avere la stessa percentuale registrata nei Comuni aquilani, ma con sempre maggiore frequenza vediamo pazienti depressi, ingrassati di parecchi chili nonostante il gran caldo che indurrebbe a mangiare di meno, avviliti, confusi e apatici».

Dalla depressione, per il futuro incerto e lo stato di precarietà perdurante, alla insonnia o al risveglio nel cuore della notte fino al bisogno di fagocitare cibo, in particolare gelati, pane e pasta, per mettere a tacere l’ansia e l’emotività: sono queste di fatto le patologie più diffuse.”

Leggi tutto l’articolo

Luca Mazzucchelli

See on www.ilrestodelcarlino.it

SEGUIMI SU INSTAGRAM

Ogni giorno su Instagram fotografie e video inediti di quello che faccio.

SEGUIMI SU YOUTUBE

ACQUISTA I MIEI LIBRI

I Miei Libri - Psicologo Milano

SEGUIMI SU FACEBOOK