Dare più valore alla tua vita: 3 strategie immediate - Psicologo Milano
L’importanza di affrontare le difficoltà della vita
11 Luglio 2019
Come dire di no senza sentirsi in colpa
18 Luglio 2019
Mostra tutto

Dare più valore alla tua vita: 3 strategie immediate

I valori sono quella cosa che ti fa sentire che la vita vale, merita di essere vissuta e che se riesci a entrare in contatto con i tuoi valori anche il tuo livello di felicità ne risente.

Ora: non ci sono valori giusti o sbagliati a prescindere, ognuno deve trovare i suoi e vivere in accordo a essi.

Tuttavia, vorrei parlare di 3 macro-categorie dentro le quali solitamente rientrano i valori che aiutano le persone a vivere meglio. Ma, prima di tutto, prova a rievocare un ricordo (recente o meno) che per te rappresenta una cosa bella che ti è accaduta, un momento piacevole che hai vissuto volentieri. Può essere qualcosa di eccezionale come la prima volta che hai preso in braccio tuo figlio appena nato, o anche solo il pensare a un giorno nel quale hai preso del tempo per te e te lo sei goduto.

Ora prova a rievocare l’immagine, a riviverla, e focalizzati all’interno di quel ricordo su quello che tu stai facendo, come ti stai comportando, cosa ciò che stai facendo dice sulle tue qualità personali e come stai trattando te stesso, o le altre persone a te vicine nel ricordo.

Ok, torniamo alle tre macrocategorie di prima, perché scommetto che il tuo ricordo piacevole implica in qualche modo uno o tutti e tre questi valori.

 

1) La connessione

Il primo è quello della connessione. Significa essere coinvolto e pienamente presente con qualcuno o qualcosa (con la natura, con un’attività fisica o mentale, con il tuo corpo, etc.).

 

2) La cura

Il secondo valore è quello della cura: nel ricordo forse ti stavi prendendo cura di qualcuno o qualcosa? Stai esprimendo affetto per te stesso o qualche altra cosa/persona per te preziosa e importante?

 

3) Dare un contributo

Il terzo valore è quello del dare un contributo: nel ricordo stai contribuendo alla felicità o alla salute tua o di altri? Stai condividendo qualcosa di importante, stai dando amore, entusiasmo, curiosità, coraggio

Ripeto: non ci sono valori universalmente giusti, ma questi tre: connetterti, prenderti cura e dare un contributo sono spesso utili punti di partenza per vivere la tua vita con uno scopo.

E se ci presti attenzione nella tua quotidianità, la stessa cosa che magari hai sempre fatto, acquisirà un nuovo prezioso significato.

Prendi lo stare con tuo figlio: se vuoi essere un genitore amorevole, provare amore nei suoi confronti non basta, perché devi mostrarlo nell’azione concreta.

Allora questo lo fai se, ad esempio, ti connetti con lui quando state insieme, quando ti coinvolgi nelle sue attività e sei presente. Se fossi distratto, d’altra parte, che messaggio gli invieresti? È chiaro che nel momento in cui sei connesso pienamente con qualcuno o qualcosa, il rapporto si arricchisce rispetto a quando sei disconnesso.

E devi prenderti cura di tuo figlio, della sua salute, educazione, delle sue paure e speranze. Che messaggio gli invieresti se non ti prendessi cura di lui? Un rapporto dove non ti prendi cura dell’altro ha ben poche speranze, mentre prospera se gli dai attenzione.

E devi dargli un contributo: aiutarlo, incoraggiarlo, consolarlo. Se tu gli dessi poco o niente, che messaggio gli invieresti? Se non dai, il rapporto inevitabilmente soffrirà.

Ecco come la connessione, la cura e la contribuzione (che Russ Harris ha chiamato le 3C) sono i 3 pilastri dell’amore.

Ma dell’amore non solo per un figlio, ma per il tuo lavoro, per i tuoi amici, per le tue passioni, per la tua vita.

Sembrerà strano ma è così: puoi rendere in poco tempo la tua vita significativa semplicemente portando le 3 C in uno o più dei tuoi rapporti.

Anzi parti già ora, chiediti: quale è il rapporto per me più importante in questo momento?

E poi: cosa posso fare adesso, in questo rapporto, che implichi connessione, cura o contribuzione?

Provaci e fammi sapere che risultati raccogli J

 

 

 

Commenti
Luca Mazzucchelli
Luca Mazzucchelli
Direttore della rivista "Psicologia Contemporanea", Vicepresidente dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia, psicologo e psicoterapeuta. Ha fondato il canale youtube “Parliamo di Psicologia”, con cui ispira migliaia di persone su come vivere meglio grazie alla psicologia, ha dato vita alla "Casa della Psicologia" assieme ai colleghi dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia ed è consulente editoriale delle collane di Psicologia Giunti Editore.