Dolore e psicologia: attenzione all'effetto catastrofe - Psicologo Milano
Autismo e surf: The resumption project
10 Novembre 2013
La psicoanalisi cambia davvero il cervello?
10 Novembre 2013
Mostra tutto

Dolore e psicologia: attenzione all’effetto catastrofe

Il mio parere: è importante sapere e comprendere che il dolore ha sempre una componente mentale che ci permette di aumentare la sua soglia di sopportazione.

Il nostro approccio mentale a cià che ci capita, anche in questo caso, risulta spesso determinante.

Voto articolo: 8/10

Tratto dall’articolo:

“La tendenza a rimuginare sul proprio dolore porta a enfatizzarlo e ingigantirlo: numerosi studi dimostrano che il 7 e il 31% del dolore percepito è determinato dal cosiddetto “effetto catastrofe.

Oggi sono disponibili tecniche e trattamenti psicosociali per gestire il dolore, ma gli esperti sottolineano come siano sottoutilizzati, con il risultato di esporre i pazienti a sofferenze inutili.

Alcuni sistemi sanitari stanno iniziando a inserire specialisti del comportamento con un’esperienza nella gestione del dolore come consulenti del personale coinvolto nell’assistenza a pazienti con dolore cronico.

La nuova frontiera degli interventi psicosociali passa attraverso Internet e le nuove tecnologie telematiche, che possono aiutare a diffondere gli interventi psicosociali su larga scala, offrendo sistemi di supporto telefonico e training online.”

Leggi tutto l’articolo

Luca Mazzucchelli

See on affaritaliani.libero.it

Commenti
Luca Mazzucchelli
Luca Mazzucchelli
Direttore della rivista "Psicologia Contemporanea", Vicepresidente dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia, psicologo e psicoterapeuta. Ha fondato il canale youtube “Parliamo di Psicologia”, con cui ispira migliaia di persone su come vivere meglio grazie alla psicologia, ha dato vita alla "Casa della Psicologia" assieme ai colleghi dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia ed è consulente editoriale delle collane di Psicologia Giunti Editore.