Come essere felici della propria vita - Psicologo Milano
Come riprendersi da un trauma psicologico
1 Febbraio 2019
Cosa perdo se decido di preoccuparmi?
1 Febbraio 2019
Mostra tutto

Come essere felici della propria vita

Porsi domande diverse ci aiuta a cercare elementi differenti e, dunque, a intercettare delle novità inaspettate. Ogniqualvolta che ho un problema o che mi trovo in una situazione spiacevole mi pongo una domanda che mi aiuta a ridimensionare il tutto:

“Dove saremo io e le persone che amo tra 300 anni?”

Sicuramente non è l’interrogativo più lieto che io possa pormi ma in genere è esattamente ciò che mi domando, dedicando qualche secondo a immaginare quello che sarà di me e delle persone a cui tengo.

Pensare a cosa rimarrà di noi e a dove sarà la mia tomba, mi aiuta a mettermi in ascolto delle mie emozioni e di ciò che questi pensieri mi suscitano. Tutto questo mi riporta con i piedi per terra.

Sentire che io e le persone che amo un giorno non ci saremo più e che verremo dimenticati mi fa realizzare quanto è importante vivere il momento presente, quanto è prezioso essere vivi, essere ancora qui con i miei cari e con la possibilità concreta di inseguire ancora i miei sogni e i miei obiettivi.

Il pensiero circa dove ci troveremo io e le persone che amo tra 300 anni mi fa chiedere:

“Vale effettivamente la pena di arrabbiarmi e disperarmi per ciò che mi crea disagio in questo momento?”

 

Mettere a fuoco questa domanda mi restituisce da subito alle responsabilità e al coraggio di rimettermi subito al lavoro per le cose che per me hanno valore.

 

Commenti
Luca Mazzucchelli
Luca Mazzucchelli
Direttore della rivista "Psicologia Contemporanea", Vicepresidente dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia, psicologo e psicoterapeuta. Ha fondato il canale youtube “Parliamo di Psicologia”, con cui ispira migliaia di persone su come vivere meglio grazie alla psicologia, ha dato vita alla "Casa della Psicologia" assieme ai colleghi dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia ed è consulente editoriale delle collane di Psicologia Giunti Editore.