Pediatri: la comunicazione è la prima forma di prevenzione - Psicologo Milano
Pokémon: quando l’educazione passa attraverso i media
10 Novembre 2013
Basta scuse! 5 motivi per cui rimandi la felicità sempre a domani
10 Novembre 2013
Mostra tutto

Pediatri: la comunicazione è la prima forma di prevenzione

Il mio parere: mi piace molto questa modalità di intendere la forma di comunicazione un elemento di prevenzione all’interno della famiglia e tra essa e il professionista.

E’ proprio vero che si può dire tutto alle persone, ma il come lo si dice spesso fa la differenza e permette di superare “empasse” o di creare problemi che fino a poco prima non esistevano nemmeno.

Voto articolo 8/10

Tratto dall’articolo:

“Per la prima volta in Italia, grazie a un’iniziativa della SIPPS (Società Italiana di Pediatri Preventiva e Sociale), nasce un progetto di collaborazione fra una società scientifica e le scuole di specializzazione in pediatria, destinato a favorire il miglioramento della qualità della comunicazione fra il pediatra, il bambino e la sua famiglia.

Obiettivo è restituire al pediatra il ruolo di figura centrale di riferimento nel percorso di crescita dall’infanzia all’adolescenza: un medico capace di esprimere le proprie abilità diagnostiche e terapeutiche, ma anche di mettersi in relazione col bambino e con i suoi genitori; che tenga conto non solo della guarigione della malattia, ma soprattutto dell’acquisizione e del mantenimento dello stato di buona salute psichica e fisica del piccolo, nonché della prevenzione di ogni sua possibile turbativa.

Secondo gli esperti, è necessario considerare la comunicazione una forma di prevenzione, non solo rispetto alla malattia, ma anche rispetto ai rischi, ai problemi e alle difficoltà che giungono al bambino dall’ambiente e dal contesto sociale in cui vive, sia esso la famiglia, la città o la scuola.”

Leggi tutto l’articolo

Luca Mazzucchelli

See on www.sanihelp.it

Commenti
Luca Mazzucchelli
Luca Mazzucchelli
Direttore della rivista "Psicologia Contemporanea", Vicepresidente dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia, psicologo e psicoterapeuta. Ha fondato il canale youtube “Parliamo di Psicologia”, con cui ispira migliaia di persone su come vivere meglio grazie alla psicologia, ha dato vita alla "Casa della Psicologia" assieme ai colleghi dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia ed è consulente editoriale delle collane di Psicologia Giunti Editore.