Blog

Pediatri: la comunicazione è la prima forma di prevenzione

Attualità / Benessere / Psicologia

Pediatri: la comunicazione è la prima forma di prevenzione

Il mio parere: mi piace molto questa modalità di intendere la forma di comunicazione un elemento di prevenzione all’interno della famiglia e tra essa e il professionista.

E’ proprio vero che si può dire tutto alle persone, ma il come lo si dice spesso fa la differenza e permette di superare “empasse” o di creare problemi che fino a poco prima non esistevano nemmeno.

Voto articolo 8/10

Tratto dall’articolo:

“Per la prima volta in Italia, grazie a un’iniziativa della SIPPS (Società Italiana di Pediatri Preventiva e Sociale), nasce un progetto di collaborazione fra una società scientifica e le scuole di specializzazione in pediatria, destinato a favorire il miglioramento della qualità della comunicazione fra il pediatra, il bambino e la sua famiglia.

Obiettivo è restituire al pediatra il ruolo di figura centrale di riferimento nel percorso di crescita dall’infanzia all’adolescenza: un medico capace di esprimere le proprie abilità diagnostiche e terapeutiche, ma anche di mettersi in relazione col bambino e con i suoi genitori; che tenga conto non solo della guarigione della malattia, ma soprattutto dell’acquisizione e del mantenimento dello stato di buona salute psichica e fisica del piccolo, nonché della prevenzione di ogni sua possibile turbativa.

Secondo gli esperti, è necessario considerare la comunicazione una forma di prevenzione, non solo rispetto alla malattia, ma anche rispetto ai rischi, ai problemi e alle difficoltà che giungono al bambino dall’ambiente e dal contesto sociale in cui vive, sia esso la famiglia, la città o la scuola.”

Leggi tutto l’articolo

Luca Mazzucchelli

See on www.sanihelp.it

SEGUIMI SU INSTAGRAM

Ogni giorno su Instagram fotografie e video inediti di quello che faccio.

SEGUIMI SU YOUTUBE

ACQUISTA I MIEI LIBRI

I Miei Libri - Psicologo Milano

SEGUIMI SU FACEBOOK