genitorialità Archivi - Psicologo Milano
9 Novembre 2020

6 consigli per invogliare i bambini alla lettura

Cari amici, com’è che si dice? Un bambino che legge oggi, sarà un adulto che pensa domani, no? Io credo che sia così e ho anche un certo interesse per far sì che le generazioni future mantengano attenzione sul tema della lettura. Bene, da dove iniziare per favorire l’acquisizione di questa abitudine nelle nuove leve? In questo articolo, ti parlo di 6 idee pratiche che io e mia moglie abbiamo testato direttamente in casa nostra, sulla pelle dei nostri tre […]
14 Ottobre 2020

Come essere un buon padre: 3 suggerimenti

Quando diventi padre commetti un sacco di errori con i tuoi figli.  In buona fede, si intende, ma sono un passaggio obbligato necessario a prendere dimestichezza con il nuovo ruolo.  Il punto, però, non sono tanto gli errori – che comunque non finiscono mai o quasi, perché ogni mese che passa ci sono nuove cose da imparare – quanto le lezioni che riesci a trarre dalle mosse false in cui inciampi.  Allora oggi che sono arrivato a 3 figli, mi sento […]
5 Ottobre 2020

Come gestire la gelosia tra fratelli: 3 consigli per i genitori

I genitori con più di un figlio ben sanno quanto sia complesso gestire la gelosia tra fratelli. Se dai ragione a uno fai un torto all’altro e viceversa. E poi, oltretutto, magari ti viene da dare ragione a uno, ma spesso senti dentro di te che non hai gli elementi in mano per dire se effettivamente la tua impressione di giudizio sia quella “esatta”. Parliamo quindi di gelosia tra fratelli e sorelle: un po’ in base a quello che ho […]
14 Marzo 2020
genitorialità emozioni

Genitorialità: 5 indicazioni per educare i figli

Una ricerca ha osservato che in età prescolare, in media, i bambini richiedono che tu gestisca un loro desiderio o bisogno 3 volte per minuto. Se anche tu hai tre figli come me, non faticherai a dare credito a questo dato.  Ora, riuscire in questa impresa è un vero casino, infatti la maggior parte dei consigli che vengono dati ai genitori si concentra su come affrontare i loro comportamenti scorretti. Lo trovo utile, sia chiaro, ma incompleto, poiché il punto dovrebbe essere quello […]
15 Marzo 2014

Non sgridate gli alunni che guardano i film porno

I docenti non devono sgridare o punire gli studenti che guardano film porno o altro materiale pruriginoso: è una delle raccomandazioni in materia di educazione sessuale contenute nel nuovo vademecum realizzato dal governo britannico per gli insegnanti inglesi. Secondo le direttive, infatti, non bisogna scontrarsi con i ragazzi sul tema della pornografia, ma approfittare delle lezioni scolastiche per spiegare loro che quelle scene così spinte offrono un’immagine distorta del sesso. (…) Nel dettaglio, il manuale consiglia ai docenti innanzitutto di […]
20 Gennaio 2014

Peppa Pig vista dallo psicologo: femminista e multiculturale

(…) La maialina rosa protagonista del cartone animato, creata in Inghilterra da Phil Davies, Mark Baker e Neville Astley sta superando tutti i più griffati personaggi Disney. Tanto che nel momento in cui EuroDisney Parigi è in crisi, con la chiusura di molte attrazioni, il neo-nato parco a tema, dedicato a Londra a Peppa Pig «Peppa Pig World» è già diventato la meta preferita di ogni bambino. E si moltiplicano dibattiti e analisi sociologiche sul perché piace tanto la Peppa e […]
20 Gennaio 2014

Crisi di coppia e figli: vademecum per una separazione senza traumi

(….)Professoressa Marzotto, qual è il modo più corretto per comunicare ai bambini piccoli, tra i 6 e i 12 anni, la decisione di una separazione? La separazione dei genitori, ma prima ancora il conflitto che porta alla rottura del patto coniugale è qualcosa che i figli percepiscono molto chiaramente in famiglia: pertanto l’informazione diretta è essenziale. Innanzitutto i genitori devono decidere se informare i figli insieme o separati. Evidentemente la prima scelta è la più opportuna in quanto garantisce una […]
17 Gennaio 2014

Da mamma a figlio: 18 regole sull’uso dello smartphone

Janell Burley Hofmann vive a Cape Code (Massachusetts, Stati Uniti) con marito e cinque figli. Si occupa di programmi per migliorare i rapporti famigliari e tiene un proprio blog personale. Per Natale ha deciso di regalare un iPhone al figlio tredicenne Gregory. Il regalo però era accompagnato da un vero e proprio contratto di 18 punti che il figlio ha dovuto sottoscrivere per ricevere e potere utilizzare lo smartphone.   Caro Gregory, Buon Natale! Sei ora il fiero possessore di […]
2 Ottobre 2012

genitori disabili? Si può! Seconda parte

genitori aiutoCome preannunciato nel precedente articolo, continuiamo ad affrontare questo tema delicato, che riguarda un po’ tutti, parlando di molti altri argomenti riguardanti il gioco, l’autonomia, l’attaccamento e altro ancora.

Quanto nascere in una famiglia di disabili visivi può favorire l’autonomia dei figli stessi?

Fino alla metà degli anni Settanta c’erano le scuole speciali, dove i disabili visivi facevano tutto il percorso scolastico, dalle elementari alle superiori. In questo modo erano costantemente a confronto con altri disabili come loro, imparavano tantissimo e più in fretta. La nostra società moderna ha cambiato molto l’assetto famigliare, quindi succede spesso che i genitori, sia di vedenti che di disabili visivi, si sostituiscano ai figli anche nelle faccende più elementari della vita quotidiana: rifanno il letto, cucinano, puliscono e via dicendo. Crescendo, chi vede osserva le azioni e impara, diciamo, per imitazione; chi non vede, invece, ha la necessità di esercitarsi costantemente nello svolgimento delle normali attività. Spesso i loro genitori non favoriscono questo tipo di apprendimento, senz’altro più faticoso, rischioso e pericoloso. Preferiscono, invece, sostituirsi a loro facendoli diventare, alla fine dei conti, degli “adulti bambini”: ho visto personalmente giovanissimi non vedenti incapaci di versarsi l’acqua o allacciarsi le scarpe. Questa cosa, in base alla mia esperienza diretta, sta aumentando col passare degli anni.

12 Giugno 2012

Radio Interland – Quando si diventa genitori?

genitori30

Oggi pubblico la seconda parte del mio intervento alla trasmissione "genitori 3.0" su Radio Interland.

Questi gli argomenti che affronto 

  • Quando si diventa genitori? già prima dalla nascita del figlio?
  • Il trauma dell'aborto e del progetto di un figlio che non va in porto
  • C'è differenza tra la genitorialità di figli adottivi e quelli naturali?

Aspetto vostri feedback e commenti!

22 Maggio 2012

Radio Interland – Genitorialità ed equilibri nascenti

genitorialità equilibriA inizio aprile sono stato ospite alla prima puntata della trasmissione radiofonica "Genitori 3.0", su Radio interland, nella quale abbiamo affrontato diversi arogmenti inerenti la genitorialità.

In questa sede posto un primo estratto del mio intervento (più avanti ne pubblicherò un secondo) mentre per tutti coloro che fossero interessati ad ascoltare per intero la trasmissione rimando al podcast della radio.

Il programma a mio avviso è molto interessante e l'argomento affrontato in modo serio, pertanto consiglio di seguirlo anche nelle puntate a venire.

Questi gli argomenti di cui parlo nel video sottostante: